Utente 188XXX
buonasera, ho 26 anni, godo di ottima salute e almeno fino a quando (tra qualche giorno) non farò la visita dall'andrologo, credo di non avere problemi organici che giustifichino i disturbi che ho da 2 settimane. lamento gravi difficoltà di erezione anche con la masturbazione, sembra che il pene faccia molta fatica ad irrigidirsi e a mantenere l'erezione. le erezioni notturne e mattutine ci sono, anche se meno consistenti in qualità rispetto a qualche mese fa. inoltre ho avuto un forte calo della libido. prima di queste ultime 2 settimane non mi sembrava affatto di avere problemi. buona libido, buona erezione.
la mia paranoia più grande è di poter essere diventato impotente perchè 3 anni fa ho usato per alcuni mesi (2,3 mesi) un farmaco per capelli (la crescina, ad uso topico). non so se tali farmaci possono avere come effetto a lungo termine l'impotenza (sono trascorsi ormai 3 anni da allora). da qualche parte sul web ho letto che farmaci come propecia (altro farmaco per i capelli) possa portare all'impotenza come effetto a lungo termine.
mi chiedo quindi se tali sostanze possano "intaccare" il testosterone, non so ad es. (scusate la mia ignoranza) determinandone un abbassamento dei livelli e se in tal caso rovinare per sempre la potenza sessuale maschile in modo irrimediabile (naturalmente).
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

il prodotto da lei citato è costituito sostanzialmente da aminoacidi essenzali che non hanno il potere di agire comunque a distanza di 3 anni dal loro utilizzo.

Ora si affidi al suo andrologo.

Se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/226-desiderio-sessuale-fare-viene-mancare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html .

Un cordiale saluto.