Utente 190XXX
Salve, ho 29 anni e soffro di acne al volto (da adolescente non avevo nessun brufolo, poi verso i 22-23 sono comparsi). Vorrei un vostro parere sulla terapia che mi ha prescritto il dermatologo, poiché non sono del tutto soddisfatta.
Prima visita: mi prescrive l'antibiotico tetralysal per 2 settimane. Risultato fantastico, ancor prima di terminare la dose tutti i brufoli erano spariti. Purtroppo dopo poco tempo, la situazione è tornata come prima. Seconda visita: dopo aver effettuato eco pelvica e dosaggi ormonali mi prescrive la pillola Gracial. Copio qui gli esiti degli esami: ovaie di dimensioni nella norma ad ecostruttura multifollicolare. Ovaio dx: 34x17, ovaio sx: 26x21 mm. Dosaggi ormonali:
FSH bassissimo 1,2 (unico valore alterato)
LH 2,3
PROLATTINA 9,0
17 ALFA-OHPG 2,0
TESTOSTERONE 0,72
DHEA SOLFATO 179,4
D4 ANDROSTENEDIONE 2,2

Prendo la gracial da 5 mesi e dopo un iniziale miglioramento (ma comunque non paragonabile a quello avuto con l'antibiotico) attualmente noto una regressione, mi capita di avere prurito al viso, nei punti in cui poi dopo poco compare un brufolo. Prima di iniziare la cura, non ricordo che la mia acne fosse preceduta da prurito.
Mi chiedo: in base ai valori ormonali, la gracial è la pillola più indicata o sarà troppo forte (o troppo leggera)? Potrei essere "allergica" a qualche eccipiente (causa del prurito) e quindi necessitare di sostituirla? Sapevo che l'acne è causata da un livello elevato di testosterone, come mai nel mio caso risultava nella norma (0,72 contro un massimo di 0,8)? E infine, è normale che l'antibiotico abbia dato risultati più rapidi e migliori, se alla base c'è un problema ormonale? Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
La cura dell'acne e' eterogenea e prevede diversi presidi associati in base al caso e al soggetto.

Non si può determinare via internet la bontà di questo o di quel presidio se prima non si conosce l'interezza del caso.

Il suo dermatologo le potrà chiarire tutto.

Saluti