Utente 475XXX
Salve! Vorrei chiedere chiarimenti in merito ai seguenti esami effettuati per una sospetta celiachia
gliadina anticorpi IgA: 7,5 (< 5.5 negativo; 5.5-8.0 dubbio; > 8.0 positivo)
gliadina anticorpi IgG: 45,7 (< 50 negativo; > 50 positivo)
transglutaminasi Anticorpi IgA 1.59 (< 7 negativo; 7- 9 dubbio; > 9 positivo)
transglutaminasi Anticorpi IgG 6.36 (< 20 negativo; > 20 positivo)
Poichè soffro spesso di diarrea (ad es. dopo aver mangiato dell'orzo) e quando mangio cibi come la pizza avverto fastidi alla testa, prurito nasale, stanchezza, gengive sensibili... potrebbe trattarsi di celiachia (sono anche intollerante al lattosio). Il mio medico di base, forse sbagliando, mi aveva fatto iniziare (ormai da 9 mesi) una dieta priva di glutine e mi aveva dato benefici. Questo essersi privati del glutine potrebbe aver alterato i risultati delle analisi? Se sì per quanto tempo dovrei reinserire alimenti con glutine prima di poter effettuare di nuovo le analisi? Ringrazio vivamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Gli anticorpi significativi per la celiachia sono quelli di classe IgA. Gli anti transglutaminasi e gli anti gliadina di classe IgG si guardano solo nei soggetti con deficit congenito dei IgA.

L'astinenza da glutine, oltre ad avere un valore diagnostico ex-juvantibus, tradizionalmente fa abbassare il livello degli anti-gliadina, mentre gli anti transglutaminasi non vengono modificati (dovrei vedere se queste affermazioni, che venivano fatte ai congressi fino a 2-3 anni fa, sono sempre valide o sono state superate da nuove evidenze).

Lei in sostanza e' sierologicamente negativa, puo' provare a reintrodurre il glutine e vedere come va clinicamente e cosa cambia nella sua sierologia fra sei mesi. Persistendo i dubbi, se i disturbi sono invalidanti, si puo' pensare a fare la biopsia duodenale.





[#2] dopo  
Utente 475XXX

Iscritto dal 2007
Ringrazio di cuore per la risposta.