Utente 843XXX
Nel 2008 ho sostituito la protesi fissa sull’arcata superiore formata da n. 6 denti tra incisivi e canini a causa di un incidente.
Purtroppo da allora non riesco più a chiudere bene la bocca, anzi chiudo con più forza la parte destra.
Sono stato dal neurologo convinto che si trattasse del trigemino, ed ho seguito la cura a base di normast, ma non ha risolto il problema.
I dolori che accuso, interessano tutta la parte destra del viso e sono di seguito elencati:
• costanti durante tutta la giornata,
• dolore fino alla tempia,
• con scricchiolii sempre alla parte destra all’altezza dell’orecchio,
• dolore sulla parte destra della schiena.
Il mio medico di famiglia mi ha detto che dovrò andare dal medico specializzato in ortodonzia poiché si tratta di una malocclusione.
La domanda è la seguente:
l’apparecchio risolverebbe definitivamente il problema dei dolori osteo-articolari/temporo-mandibolari del viso-collo-schiena di cui soffro?
Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Gentile utente è necessaria una visita gnatologica presso uno specialista in ortognatodonzia o presso un dentista che sia esperto in gnatologia il quale, qualora dovesse riscontrare delle problematiche dell'articolazione temporo-mandibolare, derivanti dalla sua malocclusione (i sintomi da lei descritti farebbero pensare a questo) imposterebbe un piano di trattamento per la risoluzione del problema.
<<l’apparecchio risolverebbe definitivamente il problema..?>> dipende dal tipo di problema, dal tipo di apparecchio (se dovesse essere necessario) e dalle competenze di chi la tratterà.
La saluto cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Occorre uno GNATOLOGO, non altre figure professionali.

In ogni caso, ANCHE SE fosse indicato un trattamento ortodontico, PRIMA vanno risolti i dolori e gli scricchiolii (TERAPIA GNATOLOGICA), e SOLO POI potrà essere effettuato ul trattamento evenuale ortodontico.

Non accetti in alcun caso di iniziare un eventuale trattamento ortodontico in presenza di dolore.
QUESTO è il modo giusto di procedere.

Ma chi è questo gnatologo?

http://www.medicitalia.it/sergioformentelli/news/439/Lo-gnatologo-ma-chi-e-costui