Utente 168XXX
Salve, un paio di anni fa avevo fatto un ecografia all'addome e mi avevano trovato un calcolo di colicisti di quasi 1 cm. All'epoca l'ecografista mi aveva detto che non era grave e che se non dava problemi di coliche, si poteva lasciare li dov'era. Stamane ho eseguito un altra ecografia all'addome, dove è stato riscontrato il calcolo di 2 cm, e quest'atro ecografista mi ha allarmata dicendo di cercare immediatamente un chirurgo di fiducia e di farmi operare il prima possibile. Fin'ora non ho mai avuto coliche, e digerisco bene. Ogni tanto mi capita di avere dei dolori allo stomaco, ma sempre in punti diversi, dopo aver pranzato. NOn so se è collegato, ma spesso quando faccio sport accuso dolore appena sotto la fine delle costole nella parte destra. Questi sono gli unici sintomi che ho, e in realtà l'eco completa all'addome mi era stata prescritta per problemi di cistite recidiva.
Consigliate un operazione o meglio una terapia farmacologica?
Potete darmi qualche cosniglio su cosa fare? (seguire qualche dieta, sentire qualche specialista etc.)

Grazie anticipatamente per la risposta.
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
La calcolosi asintomatica non richiede alcuna terapia.
Se desidera puo' approfondire nella sezione minforma.
I sintomi che riferisce non appaiono tipicamente associati alla presenza di calcoli.
[#2] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
Salve,
quindi finchè non ho coliche, non è necessario fare nulla, nessuna operazione e nessuna terapia, corretto?
Mi ha molto tranquillizzata. Un ultima domanda. Se dovesse venire una colica in gravidanza, ci potrebbero essere dei problemi? Glielo chiedo perchè avremmo intenzione di avere un altro figlio nei prossimi mesi, e non vorrei che sorgessero delle complicazioni.

Grazie ancora per la celere risposta.
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Esatto.
Sarebbe meglio non venisse ma nel caso si puo' trattare anche in gravidanza.
[#4] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la consulenza, è stato molto gentile.

Cordiali saluti.