Utente 197XXX
Salve,
è da circa 4 mesi che ho delle piccole macchie rosse sul glande e un leggerissimo prurito. Inizialmente ho fatto una visita dal dermatologo che dopo avermi controllato il glande con una lente d'ingrandimento mi ha diagnosticato una candidosi e mi ha prescritto l'Anonet come sostituto del sapone ed Elocon Crema da applicare per 5 giorni. Il rossore è scomparso ma una volta finita la cura dopo altri 5 giorni è riapparso, così ho deciso di rivolgermi ad un urologo, il quale mi ha prescritto una tampone uretrale che ha dato esito negativo, e successivamente mi ha dato la seguente cura: per 5 giorni sempre l'Anonet con Nersiona crema da mettere prima di andare a dormire.
Anche qua il rossore è passato ma dopo 10 giorni è tornato così mi ha prescritto di nuovo la stessa terapia però applicando la Crema a giorni alterni per 5 giorni. Come al solito il rossore è passato ma dopo una decina di giorni è tornato. Cosa posso fare? E' meglio che mi rivolga ad un determatologo o un urologo?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

Qualcosa non torna : una balanopostite candidosica peggiora con l'utilizzo di creme cortisoniche, anche se inizialmente sembri il contrario.

Direi di chiarirsi meglio nella sede specialistica dermo-venereologica.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
Dimenticavo: il tampone uretrale era per candidosi e aveva dato l'esito negativo.

Ieri ho effettuato un altra visita sempre dallo stesso urologo il quale dopo aver diagnosticato che non si trattava ne di candidosi e nemmeno trasmessa via sessuale, mi ha prescritto Diflucan gel e Diflucan 100 C. per 7 giorni
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
E perché questa prescrizione (antifungino) se la diagnosi non e' di candidosi?

Non comprendo da questa sede ne' il motivo del tampone uretrale su una presunta balanopostite n'è la terapia.

Confermo la necessita' della visita dermo-venereologica in questi casi.

[#4] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
Mi ha detto che l'infiammazione è sicuramente provocata da un fungo, ma non si sa da quale fungo.

Inoltre mi ha detto di non lavarmi fino a quando arriva a un punto massimo sia l'infiammazione che il grado di sopportazione e a quel dovrei assumere il Diflucan gel e il Diflucan in pastiglie perchè secondo lui oltre a curare localmente bisogna assumere le pastiglie Diflucan via orale per sconfiggere del tutto questa infiammazione e perciò non farla tornare come già mi è successo.

Io sinceramente non so più cosa fare, è già la terza crema diversa che mi prescrivono...quale consiglio potete darmi? Inoltre continuo sempre a farmi visitare dall'urologo o è meglio da un dermatologo?
[#5] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Mi pare che abbiamo espresso chiaramente che in questi casi (patologie della cute e delle mucose genitali) il riferimento elettivo e' quello dermatologico-Venereologico.

Saluti