Utente 197XXX
Egr.dr
Sono una donna di 31 anni,alta 1,64 peso 64 kg..Ho passato una visita cardiologia per delle extrasistole, alcune volte sento una botta forte quando il cuore riprende.
Elettrocardiogramma nella norma,però per maggiore sicurezza il cardiologo mi ha detto di fare un holter cardiologico 24 ore.
Risultato dell’holter:Ritmo sinusale condotto con frequenza minima notturna 54/min e max 148 alle ore 6.59.Rarissime extrasistoli atriali (tre).Il resto dell’esame è normale.
Il cardiologo che ha refertato l’holter vista la frequenza massima mi ha consigliato di fare un elettrocardiogramma da sforzo che puntualmente ho fatto.
CONCLUSIONI:
Prova interrotta per esaurimento muscolare.E’stato raggiunto il 94% della FC massima teorica.Assenza di angor.
Alterazioni aspecifiche dell’ST/T in basale, che si accentuano durante lo sforzo.
Curva pressoria regolare.Assenza di aritmie.Test negativo per ischemia miocardia da sforzo.
La visita cardilogica c’è l’ho fra un mese e siccome sono molto preoccupata volevo sapere cosa ne pensate Voi.Queste alterazioni aspecifiche dell’ST/T in basale ,che si accentuano durante lo sforzo cosa sono ,devo preoccuparmi ? Grazie e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
in base a tutti i referti riportati non si evince alcuna grossa alterazione. Stia pure serena.
Saluti