Utente 123XXX
salve,
da circa una settimana accuso un dolore NON fortissimo ma persistente al fianco destro. Ieri ho fatto una ecografia completa all'addome, e tutto risulta nella norma.
L'ecografista afferma però che se fosse una appendicite in fase non acuta, l'ecografia non la rileverebbe. E' una ipotesi che lui non esclude.
Ho anche fatto un esame emocromo, ed i globuli bianchi rientrano nella norma.
Dottore...ma di cosa può trattarsi? E se fosse appendicite, da quali segnali rileverei una sua acutizzazione? Dovrei avere febbre, oltre al dolore? Mi aiuti, la prego: questo problema mi sta impensierendo davvero tanto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Se fosse un' appendicite avrebbe una sintomatolgiia tale da condurla in pronto soccorso. Escluso questo, potrebbe essere di tutto.Credo sia corretto indagare la cosa col suo medico .Auguri!
[#2] dopo  
Utente 123XXX

Iscritto dal 2009
Si dottore, ma io come ho scritto, ho già fatto una ecografia addome completa, dalla quale non è emerso nulla di acuto. Ho anche fatto un esame emocromo, ed i valori sono nella norma (almeno lo erano ieri). Cosa altro posso fare? L'appendicite, potrebbe avere una prima manifestazione in forma lieve per poi acutizzarsi(stiamo parlando di circa 5 giorni)oppure quando si manifesta è già in forma acuta? Il mio medico non sa più su coss indagare, e mi dice che passerà...ma io ho dolore al fianco!
Grazie sempre per la vostra estrema professionalità, gentilezza e pazienza!
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Una visita ginecologica e urologica potrebbero essere utili.