Utente 476XXX
Buongiorno, sono stato con una prostituta d'appartamento italiana che mi ha assicurato di essere sana. lei ha fatto sesso orale a me senza preservativo poi abbiamo fatto sesso vaginale con preservativo questo rapporto preciso è durato poco, precisando che sono sano e che non ho nessun tipo di malattia, quante sono le possibilita di aver contratto l'HIV se la ragazza in questione mi abbia mentito o ne sia inconsapevole?
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Trarre delle percentuali sui rischi evocati da questa situazione ed ancor più sulla veridicità delle affermazioni della sua prtner sessuale, potrà comprendere come non sia nemmeno ipotizzabile;

le valga comunque sapere che il rischo è presente (maggiorato dalla promiscuità sessuale e dalla prostituzione) anche con il sesso orale, a causa delle microabrasioni (denominate "soluzioni di continuo") fra le due mucose.

utile un consulto con il Medico specialista in Venereologia per chiarire la vicenda (ed escludere le altre possibilità infettive di contagio con MST, malattie sessualmente trasmissibili) ed approfondire con gli esami diagnostici di routine.

cari saluti
Dott. Luigi LAINO
Specialista Venereologo,
Malattie Sessualmente Trasmissibili, ROMA




[#2] dopo  
Utente 476XXX

Iscritto dal 2007
grazie per la risposta.
comunque il fatto di aver usato il preservativo può aver abbattuto le possibilità? e per il rapporto orale è alta la possibilità di contagio?
[#3] dopo  
Utente 476XXX

Iscritto dal 2007
grazie per la risposta
ho chiamato il numero verde per prenotare un colloquio ed eventuale test hiv ma mi hanno risposto che se ho usato il preservativo correttamente ed io non ho nessun tipo di problema al pene il rapporto orale non è ritenuto rapporto a rischio quindi non necessita di test. devo fidarmi? comunque qaunto devo aspettare per fare il test?