Utente 196XXX
Salve, io fumo da circa 5 anni, e nell ultimo periodo, sento il fiato corto, seguito da un continuo bisogno di fare sospiri lunghi.
Soffro d'ansia e attacchi di panico quindi ho cercato di non pensarci, ma negli ultimi giorni sento continuamente lo stomaco pieno come se avessi appena finito di mangiare un bel piatto sostanzioso, insieme a ciò ho anche un piccolo fastidio nel deglutire che non riesco a capire se sia una difficoltà ho un semplice fastidio.
Ho fatto degli esami del sangue il 3 / 02 / 11 in cui erano compresi quelli riferiti allo stomaco, tutto normalissimo.
Credete che possa essere solo ansia e magari un pò di depressione che mi chiuda lo stomaco o qualcosa di più "grave" ??
Grazie in anticipo
Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Comprendi che, a distanza, è un po' difficile capire cio' che possa determinare la sintomatologia sofferta.L'ansia, di certo,fà la sua parte ma, ovviamente, tocca escludere anche qualche patologia. Ti consiglio, per sola nostra tranquillità, di sottoporti ad una RX del torace in 2 proiezioni ed a una fibrolaringoscopia laringea per vedere se sussiste una esofagite da reflusso, per esempio. Sei giovane e devi pensare al tuo futuro: se vuoi, puoi smettere di fumare. Perchè rovinarsi la sulete e poi pentirsene? Comprendo benissimo che sarà dura ma....non ne varrà la pena? Coraggio!
[#2] dopo  
Utente 196XXX

Iscritto dal 2011
Grazie molte dottore (:
[#3] dopo  
Dr. Raffaello Brunori
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Mi farà piacere conoscere l'esito degli accertamenti consigliati. Buona serata