Utente 148XXX
Buongiorno a tutti.
Sono un uomo di 31 anni, alto 1.90, peso 103 kg.
Per scherzo circa 15 giorni fa ho misurato la pressione trovandola 140/90.
Nei giorni successivi non ci ho fatto caso, ma nell'ultima settimana ho ripreso a misurarla trovandola sempre 140/90, con un picco di 145/100.
Ho una vita sedentaria, ma a seguito della prima misurazione ho cominciato a fare un pò di camminata, un'ora al giorno per 5 giorni la settimana.
Non avverto nessun tipo di sintomo che mi faccia pensare di stare male.
La domanda è questa: devo preoccuparmi eccessivamente?
Posso andare anche con una settimana di misurazioni dal medico curante?
Grazie e scusate il disturbo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I valori che lei riferisce si normalizzerebbero con il solo calo ponderale. Inizi a camminare un ora al giorno ed a ridurre drasticamente il sale nella dieta. Potrebbero bastare questi accorgimenti.
Cordialità
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
Dottor Cecchini la ringrazio della risposta e della velocità con la quale ha risposto.
Ho comprato l'aglio in capsule.
Crede che ciò possa comportare un abbassamento della pressione?
Seguirò il suo consiglio comunque.
Grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No, penso che Dell effetto Dell aglio se ne accorgerà sua moglie, ma non la pressione. Riduca il peso e CIA mini un ora al giorno anpasso svelto, se vuo,e ridurre la pressione arteriosa.
Cordialità
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 148XXX

Iscritto dal 2010
Rinnovo di cuore i miei ringraziamenti!!
GrAZIE ANCORA!!