Utente 197XXX
Salve,
mi sono sottoposta oggi ad un trattamento di luce pulsata da un estetista. Facendo una breve ricerca su internet mi sono accorta che probabilmente sono stati commessi degli errori: non ha usato gel fotoconduttivo e prima del trattamento ha fatto una ceretta? Potete aiutarmi a capire? Mi sono state fatti al massimo in tutto una decina di flash sulla parte del mento e del sottomento quando potrò ritrattare la parte? L'estetista dice 20 giorni! Grazie
[#1] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
8% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Gentile Utente,
le rispondo purtroppo come al solito in questi casi. Dire luce pulsata non vuole dire niente. Ci sono molti modelli e marche con notevoli differenze. Ad esempio se utilizza modelli evoluti questi hanno uno zaffiro raffreddato che rende inutile il gel. Non ha poi specificato per quale trattamento: immagino depilazione. In questo caso tra una seduta e l’altra devono passare almeno 6 settimane.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
Si, era un trattamento di depilazione, ma se prima si fa una ceretta il lavoro viene vanificato, credo? Il macchinario aveva una lampada con un ampio vetrino verde rettangolare.
[#3] dopo  
Dr. Davide Brunelli
32% attività
8% attualità
16% socialità
CESENA (FC)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2000
Certo, i bulbi piliferi devono essere in sede poichè le luci "leggono" il loro colore (nero o marrone scuro). Se fa la ceretta vanifica gran parte della seduta.
Cordiali saluti

[#4] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per le informazioni ricevute, è stato veramente prezioso. Sa indicarmi un buon centro per lo stesso trattamento a Roma? Grazie