Utente 189XXX
Salve,
innanzitutto complimenti per il servizio GRATUITO che date tramite questo sito....c'è chi non lo da nemmeno a pagamento.
E da 5-6 giorni che soffro di uno strano fastidio all'occhio destro.
I primi giorni avrei scommesso che si trattasse del classico colpo di freddo, che mi dava dolore solo quando muovevo l'occhio verso l'alto (dolore interno)o al tatto, ma ancora non passa e qualche preoccupazione mi viene.
Adesso si è aggiunto un dolore sordo alla tempia (sempre dx) e casi di annebbiamento della vista soprattutto in presenza di forti luci (come al supermercato) o quando per esempio leggo e alzo velocemente lo sguardo, a volte nausea e vertigini.
Cosa potrebbe essere? La mia paura è che possa essere collegato a problemi che ho avuto di recente: una radicolite alla gamba destra e una sciatalgia alla sinistra. Su internet tutto porta a casi di sclerosi multipla.
Lavoro in ufficio da circa 1 mese, perennemente davanti al pc. Inoltre mi capita spesso di passare dal caldo del condizonatore in uffico al freddo dell'esterno, sempre per lavoro.A casa poi continuo a stare ancora al pc.
Rimango in attesa di un Vs. consiglio.
Saluti
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, potrebbe essere una nevralgia di tipo trigeminale, ma si impone un controllo oculistico per escludere altri eventuali problemi magari collegati anche a gli altri disturbi citati.

cordialmente
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la risposta Dr.Rotondo.
Domani fisserò un appuntamento con un oculista.
Stamattina la situazione è un pò migliorata, il dolore meno forte e interessa solo il movimento dell'occhio. L'offuscamento della vista m è capitato solo alzandomi dal divano, ma non è come quello da bassa pressione di cui soffro perchè l'ho avvertito solamente all'occhio interessato.
Buona giornata.
[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buonasera, mi faccia sapere.

cordialità
[#4] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera Dr. Rotondo,
stamattina ho fatto la visita oculistica.
L'oculista dapprima mi ha detto che poteva essere una banale nevralgia in quanto vedeva l'occhio "come se fosse un pò infiammato". L'esito cmq è stato neurite ottica probabilmente causata da sclerosi multipla. Mi ha somministrato prima una puntra di cortisone sotto l'occhio + 40mg di cortisone intramuscolare al giorno x 3 giorni + collirio antinfiammatorio.
Oggi ho fatto anche una risonanza magnetica al cranio e domattina avrò i risultati.
Come potrà ben capire oggi mi è caduto il mondo addosso e spero tanto che non sia quello che mi hanno detto, anche se tutte le infiammazioni ai nervi avute negli ultimi due mesi (subito dopo aver avuto l'influenza h1n1, non so se può influire) mi fanno pensare al peggio.
Cmq le farò sapere domani. Grazie di tutto.
[#5] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Attendo sue notizie.
IN BOCCA AL LUPO !!!

Cordialità
[#6] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Salve Dottore,
Le scrivo solo le voci negative della RMN, tutto il resto è nella norma:
Focolai rotondeggianti di alto segnale in T2 e ge a limiti sfumati interessano la sostanza bianca parietale bilateralmente maggiori per misura e dimensioni a sinistra.
Commento:verosimili aree di demielinizzazione parietali da rivalutare con mdc.
Ora dovrò fare un ricovero con tutti gli esami del caso, ma i medici non mi lasciano molte speranze.
Credo non rientri più nel Suo campo il problema. Cmq ci tenevo a darLe una risposta.
Grazie di tutto.
[#7] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buongiorno,grazie a lei! comprendo la sua preoccupazione datà la probabile serietà del problema ed apprezzo molto il fatto che mi abbia informato degli sviluppi, da i suoi post la immagino come una persona di carattere equilibrato e positivo, non si lasci scoraggiare ed affronti il problema step by step, il capitolo delle malattie demielinizzanti è molto vasto e non sempre ha evoluzioni drammatiche, spesso si verificano arresti della progressione della malattia più che decennali e la ricerca è sempre attivissima. Sono sicuro che dopo la "doccia fredda" troverà il modo di reagire nella maniera migliore al problema, per quanto mi riguarda se avrà piacere io sarò qui ad ascoltarla ed a consigliarla per quello che posso e per quello che so e le sarò grato se in futuro vorrà aggiornarmi su gli sviluppi eventuali.
Le rinnovo il mio sentito in bocca al lupo e la saluto cordialmente
[#8] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera Dr.Rotondo,
continuo con piacere a tenerLa informata, vista la Sua gentilezza e il Suo interesse.
Stamattina ho fatto la risonanza senza e con mezzo di contrasto presso un centro diverso da quello della precedente.
Ritirerò gli esami lunedì mattina ma il radiologo, una persona molto gentile, mi ha subito confermato l'esistenza delle placche e che però risultano inattive e che posso tranquilizzarmi.
Sicuramente è una bellissima notizia, sono un pò più ottimista. Certo se vado a pensare a tutto il susseguirsi delle situazioni, dei sintomi, dei risultati delle rmn...non ci capisco più niente!
La sett. prossima sottoporrò il problema con tutti gli esami a un neurologo per decidere se sono necessari approfondimenti e ricovero.
Grazie di tutto e buona serata!
[#9] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Molto bene, il bicchiere comincia a sembrare mezzo pieno....prosegua così, una cosa alla volta, la ringrazio e mi tenga aggiornato-

cordialmente
[#10] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera Dr. Rotondo,
ho sottoposto tutti gli esami a un neurologo della mia regione. Purtroppo mi ha confermato che si tratta al 99% di una forma di sclerosi multipla. Cmq prima dovrò fare tutti gli esami di routine per poter escludere qualsiasi altro tipo di malattia demielinizzante.
Mi ha parlato della sclerosi in modo molto meno drammatico di quanto mi aspettavo, assicurandomi che, almeno per il mio caso, ci sono delle cure che permettono di continuare a condurre una vita normale (come aveva anticipato anche Lei tra l'altro).
Ora rimane lo stress del ricovero e della puntura lombare! Poi spero di avere la cura giusta e di tornare a lavorare.
La ringrazio tanto per il supporto che mi ha dato, è stato veramente gentile e disponibile.
Se dovessi avere problemi alla vista farò un pò di km per venirLa a trovare.
Buonasera.
[#11] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Bene, faccia tutti gli accertamenti ed in bocca al lupo!
mi scriva quando vuole.

crdialmente