Utente 197XXX
Salve Dottore, ho 34 anni, Le invio il risultati del mio spermiogramma effettuato con raccolta del campione in laboratorio (e dunque più attendibile) astinenza 4 gg:
- Aspetto Opaco
- Colore Grigio-giallastro
- Volume 1,5 /ml
-Viscosità Nella norma
Liquefazione Regolare
-ph 7,6
Leucociti 1-2 p.c.m.
-Cell. Immature 5%
-Spermatozoi/ml 28000000
Spermatozoi/Eiac. 42000000
- motilità dopo 60 min:
progr.rapida 50%
progr.lenta 5%
non progress. 5%
immobili 40%
- Motilità dopo 120 min.
progr.rapida 35%
progr.lenta 10%
non progress. 10%
immobili 45%
- Test di vitalità 81%
Batteri (+--) Assenti
Poi ho effettuato una visita andrologica da cui risulta:
prostata di volume nella norma di circa 10 cc,
zona centrale disomogenea con alcune calcificazioni periuretrali,
zona periferica omogenea, profilo capsulare apparentemente integro e Vescicole seminali nella norma.
Dall'esame scotale risultano assenti segni di idrocele, dilatazione delle vene del plesso pampiniforme di sinistra.
Al ecocolordoppler scrotale a sinistra risulta un varicocele di II grado.
Sono circa un anno e mezzo che non riusciamo da avere figli; mia moglie (31 anni) ha effettuato varie visite da cui non risultano esserci problemi.
Svolgiamo entrambi una vita abbastanza frenetica.
Le chiediamo un parere medico ed eventuali consigli su cosa fare prima di intraprendere tecniche di fecondazione assistita.
La ringrazio in anticipo per la disponibilità.
Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signoree,
non vedo alterazioni nello spermiogramma. Per cui il problema o è femminile (MA LE VISITE SONO NEGATIVE), oppure come coppia, appartenete a quel 14% di coppie che non riesce a concepire pur con esami perfetti. L' attività frenetica non fa bene, la maggioranza dei concepimnenti avviene in ferie, ed il black out elettrici prolungati implemntano del 20% le nascite. Se mirate i rapporti alla ovulazione è un erore, si abbassa l' orgasmo e quindi l' eiaculato è minore in quantità e l' aspirazione degli spermatoi da parte d4ell' utero è inferiore.
I consigli sono qua sopra, per cui in assenza di concepimento l' unica strada è la fecondazione assistita: 1/3 delle coppie che utilizzano fecondazione assistita non hanno alterazione alcuna.
[#2] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
Salve Dottore,
La ringrazio per la celerità della risposta e purtroppo quello che Lei dice è concordante con gli specialisti che fino ad oggi abbiamo consultato.
Un'ultima domanda: ma il varicocele di II livello pùò influire negativamente nella ns situazione e dunque va operato (anche se ho 34 anni e mezzo)?
Per completezza del quadro clinico Le invio i risultati degli esami e delle visite fatte da mia moglie.
-Progesterone 10,0 ng/ml (venti giorni dal ciclo)
- insulina 9 (in terza giornata del CM)
-Estradiolo 45(in terza giornata del CM)
- FSH 9.5(in terza giornata del CM)
-LH 7,2 (in terza giornata del CM)
-PROLATINA 11,1(in terza giornata del CM)

SONOISTEROGRAFIA
Tutto normale

Visita ginecologica
Tutto ok

Ci consiglia di continuare a provare naturalmente o di passare senza esitazioni a tecniche come fecondazione assistita e solo in ultima istanza alla FIVET?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Quel varicocele non c' entra. SOLO 1/3 DEI VARICOCELI SONO ASSOCIATI AD ALETRAZIONI DELLO SPERMIOGRAMMA E MAI QUELLI DI ii GRADO. Scusi maiuscolo. Dopo 18 mesi di risultati infruttuosi la fertilità residua della coppia (possibiliotà di concepimenyto spontaneo) è bassetta assai. Consiglio fecondazione assistita.
[#4] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore,
è stato molto chiaro e disponibile.
Credo che a breve proveremo la fecondazione assistita.
Speriamo bene!
Cordiali saluti.