Utente 552XXX
Salve Scrivo per conto di mio padre a seguito di una tac polmonare.
la diagnosi e la seguente:

GRAVE BRONCOPATIA CRONICA ENFISEMATOSA DI TPO CENTROLOBULARE E SOPRATUTTO PARASETTALE CON PRESENZA DI INNUMEROVOLI E VOLUMINOSE FORMAZIONE BOLLOSE SUBPLEURICHE ANCHE PARAMEDIASTINICHE, LE PIU VOLUMINOSE DELLE QUALI SI LOCALIZZANO AGLI APICI E ALLE BASE POLMONARI, IL REPERTO PREVALE A DX (LE BOLLE MAGGIORI HANNO DIMENSIONI 7CM).
dELLE SPESSE STRIE PLEURO PARENCHIMALI A PARTENZA DALLE DOCCE COSTO VERTEBRALI MEDIO-APICALI, DEFORMANO ULTERIORMENTE L'ARCHITETTURA POLMONARE E PROVOCANO LA FORMAZIONE DI BRONCHIECTASIE DA TRAZIONE.
aLTRE STRIE PLEURO PARENCIMALE SI OSSERVANO ALLE BASI OVE ABLITERANO I ENI COSTO - FRENICI.
Questa è la diagnosi ricevuta propio oggi. Mi potete spiegare meglio visto che la visita con il pneumologo e fisssate per il 25 corrente mese?
In attesa vi porgo i miei distinti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Alberto Calvieri
40% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Gent.le Utente
la descrizione riportata nella TAC del suo papà, e' certamente una situazione delicata per quanto riguarda la sua capacità respiratoria. Non viene fornita alcuna indicazione sulla condizione clinica del paziente quale eventuale dispnea,tosse,particolare inclinazione alle infezioni respiratorie e sopratutto ripercussione sul cuore che una simile condizione patologica può implicare. In attesa del consulto pertanto la diagnosi di enfisema polmonare complicato e' quella minima e pertanto le pèossibili conseguenze sono quelle di una facile affaticabilità, difficoltà nel respiro (dispnea appunto) e scarsa resistenza agli sforzi.
Una adeguata terapia, per la quale dovrà essere seguita un'attenta osservanza e' auspicabile
Un saluto
[#2] dopo  
Utente 552XXX

Iscritto dal 2008
Gent. Dott Calvieri
I sintomi sono bruciore Quando mangia.
Ma come diagnosi e preoccupante?
[#3] dopo  
Dr. Alberto Calvieri
40% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
con le problematiche respiratorie direi proprio di no; qui entriamo più su problematiche gastroenteriche che sono altra cosa (gastroduodenite?reflusso esofageo?)
[#4] dopo  
Utente 552XXX

Iscritto dal 2008
Salve dottore ma eventualmente dalla mia diagnosi quale potrebbe essere la terapia da eseguire? Distinti saluti