Utente 197XXX
Gentili dottori,

sono un ragazzo di quasi 16 anni. Qualche mese fa ho ricevuto un colpo al testicolo destro ma, in seguito ad una ecografia, sembra non esserci stata alcuna alterazione.
Un mese fa ne ho ricevuto un secondo ma non mi sono preoccupato più di tanto e non so se ho fatto bene o male. Circa un mese fa ho avuto due o tre polluzioni di notte e la cosa mi ha un po' preoccupato. Da allora ho notato un calo della libido e una specie di fitta in corrispondenza del glande in fase di erezione.
Non mi masturbo da un mese tranne una volta e ho notato che lo sperma era un po' giallo. Infine è sempre da un meseche ho i capelli e i peli secchissimi e me ne cadono tentissimi in telogen.
Ho fatto una visita dal dermatologo per capelli e peli ma non mi ha controllato e ha detto che è un'onda di muta, ma io non ci credo molto.
Secondo me è un problema ormonale, non so se dovuto alla tiroide o ancora al testosterone...sono abbastanza preoccupato. Vi ringrazio anticipatamente per avermi ascoltato.

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
francamente di peli e capelli ne capisco poso. Per quanto riguarda i sintomo genitali e scrotali: nessun problema. Ev. senta collega dal vivo, ma non vedopatologia attualmente. Fitte, colere dello sperma, modificazioni della libido non vogliono dire gran chè, un trauma se non catostroifico, questo non lo fa.
[#2] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore,

la ringrazio di avere risposto. Ho notato che le vene sono leggermente più grosse del normale e il fastidio può derivare da ciò. Purtroppo è il terzo trauma testicolare. Premetto che prima di un mese fa non ho mai avuto problemi rilevanti come il calo della libido, che potrebbe anche essere psicologico. Riguardo i capelli ho letto che il livello alterato del testosterone può indirettamente rendere i capelli sottili e provocarne una caduta.

Cari saluti
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Lasci perdere i peli, che il nostro premier pur spelacchiato di libido ne ha. Si faccia vedere da cololegfa per quelle vene che non sia varicocele. Che non c' entra nulla con erezione e libuido
[#4] dopo  
Utente 197XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dott. Cavallini

ho anche notato che dopo la minzione sento qualche goccia di urina che viene eliminata
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Nulla di che.