Utente 415XXX
Mia figlia di anni 25 nel 2009 è stata ricoverata in ospedale per delle petecchie alle gambe.
Fatti gli accertamenti del caso - compreso la biopsia del midollo spinale – le è stata
diagnosticata una piastrinopenia idiopatica che è stata curata con cortisone.
Dopo la cura tutto è tornato normale.
Nel 2011 si è dovuto nuovamente ricorrere al ricovero in ospedale per un forte mal di testa , colore della pelle giallastro e colore delle urine rossastro. È’ stata diagnosticata una anemia emolitica autoimmune curata con cortisone - sembra che tutto stia tornando normale. C’è qualcosa da fare, esami ed accertamenti particolari, cure? I migliori centri di ricerca per questa patologia quali sono?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Queste manifestazioni possono essere collegati da una patologia autoimmune e ematologica. Bisogna eseguire i vare autoanticorpi e valutare il quadro ematologico.
In Italia ci sono molti centri ematologici di grande efficienza.
Cordiali saluti