Utente 198XXX
BUONASERA DOTTORI. LEGGO SPESSO I VOSTRI CONSULTI E SICCOME SIETE MOLTO ESAUDIENTI NELEL RISPOSTA VOGLIO PORVI IL MIO PROBLEMA.SONO UN RAGAZZO DI 21 ANNI E CIRCA UN ANNO E MEZZO FA EBBI UN INCIDENTE IN MOTO. DA QUESTO INCIDENTE HO AVUTO GRAVI FERITE SUI FIANCHI, SULLA MANO DESTRA E SUL NASO. E PROPRIO QUEST ULTIMO QUELLO CHE MI PREOCCUPA DI PIU. UNA VOLTA ANDATA VIA LA CROSTA L HO TRATTATO CON CONNETTIVIN APLUS UNA VOLTA AL GIORNO E CON ELOCON DU EVOLTE A SETTIMANA. PREMETTO CHE NON L HO CURATO COSTANTAMENTE E SPESSO NON APPLICAVO LA CREMA, DETTO QUESTO E ORMAI PASSATO MOLTO PIU DI UN ANNO, MA SUL NASO E RIMASTA UNA MACCHIA SCURA DI CUI UNA PICCOLA PARTE E PIU IN RILIEVO RISPETTO ALL ALTRA PARTE DELLA PELLE E ASSOMIGLIA A UNA CICATRICE. DOPO CIRCA UN ANNODALL INCIDENTE SONO SONO RITORNATO DA UNO SPECIALISTA CHE MI HA NUOVAMENTE PRESCRITTO CONENTTIVINA PLUS MA COME DETTO POCO FA E RIMASTA QUESTA MACCHIA SUL NASO, NONCHE SULLA MANO E SUI FIANCHI MA QUESTE ULTIME DUE SICOME RELATIVAMENTE VISIBILI A PRIMO IMPATTO NON MI PREOCCUPANO. VOLEVO SAPERE COME AGIRE SU QUESTA MACCHIA E SE E POSSIBILE CH EMI RIMANGA TUTTA LA VITA O SE E POSSIBILE UN INTERVENTO CHIRURGICO. SICCOME HO SOLO 21 ANNI LA COSA MI PREOCCUPA MOLTO. RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE PER LA VOSTRA GENTILE RISPSOTA.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Invitandola a scrivere in minuscolo (il maiuscolo equivale ad urlare) le dico che senza la valutazione della sua macchia (esito discromico post-infiammatorio) sarà impossibile determinare il miglior trattamento: chieda quindi al dermatologo se è possibile esffettuare laserterapie specifiche (laser q-switched in primis)

saluti