Utente 198XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 26 anni e chiedo un parere su un problema che mi assilla. Credo a causa di uno sforzo eccessivo, il braccio dx mi fa male da qualche giorno e casualmente ho notato un linfonodo ingrossato sotto l'ascella dx, la quale area tra l'altro mi causa fastidio e un po di dolore(ho dolore anche al collo e parte della testa). il medico che mi ha vista stamane, ha notato l'ingrossamento del linfonodo stesso (3 mm circa) e la ghiandola è mobile. a suo parere non c'e niente di preoccupante e non ha ritenuto necessario ulteriori approfondimenti come analisi e/o ecografie; tuttavia io sono molto preoccupata (sono leggermente ipocondriaca) e chiedo se è effettivamente il caso che approfondisca autonomamente questo problema.
mi pare strano che un linfonodo si ingrossi "solo" per uno sforzo.
Ringrazio per la risposte,
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Starei tranquilla ma per un linfonodo di 3 cm comunque potrebbe essere utile una integrazione diagnostica tramite una ecografia.
Non credo che possa esserci una relazione con "lo sforzo"
e in quella sede è frequente il riscontro di linfonodi reattivi (=regiscono ingrossandosi) ascrivibili a cause diverse.

http://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html

http://www.senosalvo.com/approfondimenti/lifonodisentinella.htm

[#2] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio, per la risposta. comunque preciso che il linfonodo è di circa 3 MM e non 3 CM, faccio lo stesso un ecografia?
grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Scusi ho preso un abbaglio io (ho letto cm perchè è improponibile la preoccupazione per un linfonodo di 3mm)
e quindi mi correggo invitandola a non pensarci più perchè di quelle dimensioni (e sicuramente molto più grandi) ne ha almeno altri 750 in tutto il corpo.

http://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html
[#4] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
buonasera, disturbo nuovamente per chiedere un informazione. quest'oggi mi sono recata dalla dottoressa ginecologa che mi segue, alla quale ho parlato di questo problema (il linfonodo ingrossato) e mi ha visitato. mi ha prescritto un ecografia che prenoterò al più presto; tuttavia la cosa che mi preoccupa è che il linfonodo è ancora lì e adesso misura 8 mm. mi pare strano che si ingrossi così, forse è solo un idea ma spero che mi possa dare una possibile spiegazione.
grazie mille
[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Quello è solo palpabile e lo resterà per tempi variabili.
In realtà la informo che ne ha ancora altre centinaia normalissimi e molti di dimensioni superiori agli 8 mm (^__^)

http://www.medicitalia.it/minforma/oncologia-medica/63-linfonodi-linfoghiandole-adenopatie-ed-sistema-linfatico.html
[#6] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
la ringrazio per la velocissima risposta,
cordiali saluti e buona serata.