Utente 477XXX
Salve,
vi scrivo riguardo a mia madre. Ha 54 anni e 2 anni fa è stata operata per asportare 2 noduli alla base del collo successivamente ha fatto dei cicli di chemioterapia e radioterapia. I medici le hanno detto che sono delle metastasi ma nonostante tutti gli esami approfonditi svolti, non si è mai trovato il tumore primario.
Da qualche mese ha notato un gonfiore sul torace, più in alto rispetto al seno sinistro. Ha fatto tac e risonanza e ora gli hanno consigliato una biopsia.
Purtroppo però io non ho capito cosa potrebbe essere visto che hanno escluso problemi ai polmoni e alle ossa.
Vi ringrazio in anticipo per la risposta
[#2] dopo  
Dr. Gian Luca Natali
24% attività +24
0% attualità +0
8% socialità +8
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
per poter esprimere un parere sul caso esposto è necessario:
1- conoscere con dettaglio la risposta istologica sui linfonodi asportati 2 anni fa.
2- il referto della TC e della RM del torace.
3- quali altri esami sono stati eseguiti per la ricerca del tumore primitivo.
La decisione di eseguire una biopsia sulla tumefazione toracica appare appropriata.
Esistono dei tumori della parete toracica che si sviluppano dai tessuti che la costituiscono (tessuto fibroso, muscolare, adiposo).
Possono essere benigni o con diversi livelli di malignità.
Quando possibile la terapia di scelta è l'exeresi chirurgica.

Cordiali saluti
Dr. G.L. Natali
[#3] dopo  
Utente 477XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio, è stato molto gentile.
Buona giornata