Utente 152XXX
Salve a tutti,
scrivo per chiedere a voi Gentili dottori un parere sulla mia siuazione!
Ho 25 anni peso 49 kg sono alta 1.60 e sono in cura con isotretinoina da 5 mesi.
Il primo mese ero a 10 mg salendo mano a mano fino alla 5° dose. Ora, quindi, prendo 50 mg al giorno e il primo aprile finisco completamente la cura. Durante tutto il ciclo ho avuto vari peggioramenti (con alti e bassi) della mia acne nodulo-cistica sul viso, peggioramenti che ogni mese arrivavano puntualmente (nei pressi, forse, del mio periodo premestruale). Alcune settimane sembrava stessi migliorando ritrovandomi nuovamente con nuovi sfoghi qua e là sul viso le settimane dopo. Ora mi trovo al 5° mese e continuano a spuntare comedoni, se pur di entità minima ma nonostante tutto mi demoralizzano comunque perchè mi trucco ancora molto. Mi sorge spontanea una domanda: è possibile avere sfoghi continui durante tutti i 5 mesi di cura? oppure questo è segno di una inefficacia? aspetto una vostra gentile risposta. cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

l'isotretinoina è un farmaco che dà costantemente risultati nell'acne:

la cosa da rivalutare in base al suo caso è la modalità di somministrazione che - parlando in termini assolutamente generali e non vincolanti dalla sede telematica - forse è stata sottodosata per buona parte della durata di terapia e per questo i risultati potrebbero tardare ancora un poco.

chiarisca pure con il suio dermatologo di fiducia che sicuramente è la persona adatta a chiarirle i dubbi

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la rapida risposta Dottore, questo significa che non avrò mai un netto miglioramento con questa metodica di dosi adottate su di me in questi 5 mesi? Se è considerata in dosi non sufficienti per gran parte della terapia mi viene difficile pensare che m possa risolvere il problema definitivamente..! lei cosa pensa in merito a questo?
Se i risultati tardano ad arrivare, come mi ha appena detto, può succedere di avere un miglioramento una volta finita la cura?


Aspettando una sua risposta Le porgo

Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
l'isotretinoina è un retinoide , un derivato della vit. A, altamente efficace nelle forme di acne nodulo-cistica , che è poi la sua indicazine principale.
Per arrivare ad una remissione stabile e duratura si deve arrivare ad una dose cumulativa, che sicuramente sarà ben presente al suo mdb.
Ne consegue che iniziando con bassi dosaggi si prolunga il momento in cui questa verrà raggiunta.
Però non si può esagerare stante gli effetti collaterali del farmaco, per cui si raccomanda di mantenersi attorno allo 0,6 pro Kg pro Die, più o meno.
Ma prendendo 50mg al dì, Lei che pesa 49Kg (da scheda)assume addirittura più di 1 mg.
Mi pare strano.
Ne è sicura?
[#4] dopo  
Utente 152XXX

Iscritto dal 2010
Salve Dr Griselli,
la ringrazio per la sua risposta.
Si, sto prendendo 50 mg in quest'ultimo mese di terapia nonostante io pesi meno di 50 kg ma il mio dermatologo mi ha rassicurata dicendomi che non ci sn problemi.
Mi fido molto di lui ma non avendo ancora un riscontro della mia guarigione completa sotto l'effetto di isotretinoina mi pongo ancora qualke quesito.
Io un anno fà come ora provai con DIANE perchè con un ecografia riscontrai l'ovaio multifollicolare ma con gli ormoni tutti in regola. Con diane non ho risolto nulla ma è anke vero che la provai per soli 5 mesi perkè mi stufai per i suoi effetti collaterali ( ora nè pago le conseguenze con una cellulite di troppo) e considerando che la reputo una scarica ormonale troppo fortea non mi sembrava la scelta ideale. invece vs la fine dell'anno 2010 ho cominciato con isotretinoina! fino ad ora ancora non ho capito quale sia il vero MOTIVO della mia acne sul viso, se è una disfunzione se è un alimentazione sbagliata oppure se è semplicemente la mia pelle ad essere predisposta a questa patologia... questo è il mio dilemma perenne!!
[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
come sa l'acne è una patologia ad eziologia multifattoriale, e quindi le cause possono essere diverse , non solo una, e talvolta sinergiche tra loro.
L'approccio terapeutico Diane vs Roaccutan è completamente diverso, ma pur agendo su diversi anelli della catena possono portare a risoluzione del quadro clinico.
Concordo che l'interruzione precoce di una terapia ne causa il fallimento a prescindere.
Sicuramente il suo medico saprà essere più specifico sul suo caso , avendola visitata.
Il dosaggio è ora piuttosto alto (ma questo vale essenzialmente per gli effetti collaterali, se lo sopporta va benissimo) e quindi confido in una prossima evidenza dei benefici.
Cordialità
[#6] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
In effetti confermo che da questa sede ci e' difficile comprendere questa situazione ma confidiamo nell'operato del suo dermatologo.

Saluti
[#7] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
In effetti confermo che da questa sede ci e' difficile comprendere questa situazione ma confidiamo nell'operato del suo dermatologo.

Saluti