Utente 913XXX
Salve a tutti,
vi scrivo come sempre perché ho fiducia in Voi.
Oramai è da un mese che date varie vicende non stò più vivendo la giornata come un tempo. Ora vi presento in maniera molto chiara la mia storia, iniziamo con una semplice lastra per vedere se ci fosse o meno sinusite, vado dal medico, faccio vedere la lastra e lui mi dice di prendere Medrol 16mg mattino e pranzo per 15gg, e appena avrei avvertito qualche fastidio di stomaco sarei subito dovuto andare da lui. Arrivo al 14esimo giorno, ho degli strani e forti dolori di stomaco, vado dal medico e mi dice che ero la 20esima persona che era andata da lui con questi sinotmi; mi dice che è il VIRUS. La sera non resistendo vado dal medico di mio padre e mi faccio vedere, porto con me Medrol 16mg chiedendo se poteva essere la causa, risposta positiva, mi da per 14gg Nexium 20mg, lo prendo ma i dolori continuano, torno dal mio medico dicendo che questo Nexium da me volutamente preso non aveva funzionato (e che allo stesso tempo neanche il VIRUS era) mi prescrive Pantorc 40mg dopo una settimana che lo prendevo era domenica sera avevo prurito ovunque tutti pomfi ecc. Corro dalla guardia medica puntura di Bentelan 4mg + Aerius 5mg. Il giorno dopo torno dal medico, lui rimane molto esterrefatto dell'accaduto, mi dice cambiamo completamente cura, mi prescrive Ranitidina 300mg, la prendo la sera e la notte dopo 2 ore mi sveglio, avevo nausea e atroci dolori di stomaco.
Ho lasciato perdere qualuque medicinale ora, soltanto che mi continuano ad uscire pomfi ovunque, ogni tanto, stanno mezz'ora e scompaiono, dopo qualche ora tornano. Ho fatto caso ad una cosa stranissima basta che io mi sfrego leggermente la mano e la zona diventa tutta rossa e si crea un pomfo, lo stesso vale se mi lavo le ascelle ho appena uscito dalla doccia, il tutto è normale? Cosa è successo alla mia pelle? La causa di tutto ciò sono i medicinali? Aspettando la visita allergologica, e sperando di aver preso bene la specialità, visto che ero indeciso anche con Dermatologia ecc. vi rifaccio sotto uno schema breve:
31 Gennaio - 14 Febbraio Cura sinusite Medrol 16mg (1 compressa al mattino ½ pranzo)



14 Febbraio notte forti dolori di stomaco


14 Febbraio - 27 Febbraio Cura stomaco Nexium 20mg (1 compressa mattino)


28 Febbraio - 6 Marzo Cura stomaco Pantorc 40mg (1 compressa mattino)


6 Marzo prurito ovunque e orticaria, guardia medica puntura Bentelan 4mg + Aerius 5mg


7 Marzo Cura stomaco Ranitidina 300mg (1 compressa la sera, durante la notte forti dolori stomaco, nausea)


11 Marzo prurito ovunque e orticaria Kestine 10mg

15 Marzo inizio antistaminico per un mese Kestine 10mg


Aspetto una vostra cortese risposta.

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Che pasticcio!

Credo che sarebbe meglio ipotizzare una diagnosi e lasciar perdere il cortisone, altrimenti come fa a fare una visita allergologica se è imbottito di cortisone.

Prenda o il Nexium o il Pantorc al mattino e cominci a fare una cura disintossicante alimentare, fatta di cibo ipoallergenico senza bibite gasate, roba grassa, insaccati, caffè, ecc.

Se continua con il cortisone le verrà anche l'ulcera.
Si disintossichi dal Medrol e poi può fare delle indagini.
[#2] dopo  
Utente 913XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio inanzitutto per la risposta immediata.
Ora ho abbandonato tutti i tipi di medicinali, stò soltando prendendo Kestine 10mg, e dovrò farlo fino al 15 di Aprile avendolo iniziato a prendere il 15 Marzo, una cura di 1 mese dovrò fare.
Ho ascoltato un altro medico, il quale mi ha detto che c'è una fase in corso di allergia, basta che io mi sfrego leggermente il braccio, la gamba, il collo, il viso, le mani, qualunque parte del corpo e dopo appena 2 minuti la parte si infiamma, diventa rossa (non crea prurito probabilmente perché stò sotto antistaminico Kestine).
Il medico ha ipotizzato che secondo lui avendo preso Medrol per 15 giorni in porzioni anche abbastanza grandi 16mg+8mg al giorno, il cortisone mi ha fatto venire la gastrite, durante quei giorni anche se molto regolare ho mangiato, quegli alimenti che mangiavo lo stomaco NON essendo protetto me li ha assorbiti e così si è creata una reazione allergica. In poche parole mi vuole dire che sono diventato allergico a qualche prodotto alimentare causa gastrite dovuta a Medrol.
Secondo lei può essere attendibile come ipotesi?
Nel frattempo che aspetto la visita allergologica fissata per il 5 di Agosto mi devo informare e calcolare ogni cosa, la ringrazio tanto.
[#3] dopo  
Utente 913XXX

Iscritto dal 2008
Salve,
mi sono rivolto al nostro medico chirurgo di fiducia, mi ha fatto ecografia all'addome e alla tiroide.
Tutto OK, mostrano ecostrutture regolari.
Mi ha anche detto che questi arrossamenti dovuti a leggere pressioni hanno il nome di dermografismo rosso, venerdì 1 aprile dovrei passare la visita, sapete cortesemente dirmi qualcos'altro e se può essere stato causato dall'assunzione di tutti questi medicinali?

Grazie