Login | Registrati | Recupera password
0/0

Perdite marroni in gravidanza

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008

    Perdite marroni in gravidanza

    Gentili medici,
    richiedo ancora una volta una Vostra preziosa valutazione della mia situazione: sono incinta, precisamente a 5 settimane esatte oggi. lunedì scorso, a 4+5, il dosaggio delle beta Hcg ha dato come esito 3558 e pensavo di poter vivere tranquillamente questo momento, dato che vengo da una storia pregressa contorta e triste. Riassumendo in breve, ho 38 anni, sono felicemente mamma da 15 di una ragazzina arrivata senza alcun affanno e nata dopo gravidanza a termine senza problemi. da 3 anni e mezzo sono alla ricerca della seconda gravidanza, ma ho vissute due gravidanze biochimiche che dopo affannosa ricerca mi hanno portato a scoprire la causa di tutto ciò, sono positiva in eterozigote al V fattore di Leiden e al gene della protrombina e in omozigote al gene I MTHFR. da metà gennaio sto assumendo su consiglio del ginecologo aspirinetta e acido folico e 1 settimana fa circa la bellissima notizia. Il punto è che da lunedì ho avuto delle piccole perdite, prima muco color caramello e poi striature e grumi marrone molto scuro, per un massimo di 2-3 volte al giorno, generalemnte al mattino. ho avvisato il ginecologo lunedì che mi ha prescritto 2 ovuli di progeffik al giorno in attesa di ripetere le beta. aggiungo che il colore marrone scuro è subentrato proprio dopo l'assunzione degli ovuli. inoltre a completezza di informazione c'è da segnalare che lo stesso ginecologo dsalla notizia del positivo mi ha aggiunto nella terapia una cpr di urbason 4 mg al mattino.
    a questo punto Vi chiedo: sta finendo di nuovo tutto, nonostante l'ottima partenza (le altre 2 volte avevo beta bassissime 231 e 173 alla stessa epoca gestazionale)?
    cosa posso fare per proteggere il più possibile questo sogno?
    posso sperare che rientri in auna situazione anche se non normale di evoluzione della gravidanza?
    sono frastornata!



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 23 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Perfezionato in:
    Sessuologia

    Risponde dal
    2002
    Cara Signora,
    comprendo davvero le Sue ansie!!!
    Allora,la medicina ha fatto passi da giganti negli ultimi anni,la medicina però non è una scienza esatta!!!
    Sicuramente dopo le esperienze negative si sentirà estremamente preoccupata di fronte a piccole insignificanti macchiette di colore marrone scuro....
    1)il progeffik effettivamante può creare questa situazione..
    2)se legge su internet l'uso dei progestinici in gravidanza,vedrà come esistano scuole di pensiero diverse sull'utilità o meno del prodotto in se,infatti da più parti non è riconosciuto il ruolo UTILE del progesterone...
    3 l'uso dell'aspirina potrebbe essere opinabile,oggi è da più parti riconosciuto l'uso dell'eparina a basso peso molecolare ,proprio in soggetti portatori del deficit genico di cui Lei ha detto...
    4tutto andrà benissimo.....anticamente le donne che volevano abortire facevano lunghi viaggi sedute nelle maniere più impensate per cercare di interrompere la gravidanza e ciò non avveniva...sappia che tuutte le medicine che forse noi ingiustamente o giustamente prescriviamo,possono aiutare solo fino allo 0,5% e questo significa che spesso è la natura che decide se tutto andrà come deve andare.
    Altra regola essenziale,
    sia ottimista!!!!!!!!!!
    Il Suo ginecologo sta facendo il massimo,lo aiuti,magari con un sorriso e con un pò più di fiducia.....
    Augurissimi


    manrico fusco

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    Gent.mo dott. Fusco,
    La ringrazio immensamente per le Sue parole, di grande conforto oltre che di valido supporto da un punto di vista strettamente scientifico. La mia situazione è pressocchè invariata, in media verifico 2 perdite (non molto estese, come una moneta da 20 cent x rendere l'idea) al giorno e sempre dopo l'assunzione dell'ovulo di progeffik...voglio credere che non significhino nulla di compromettente, anche perchè dopo 5 giorni forse la situazione, in quel caso, sarebbe già precipitata!
    Ad ogni modo, lunedì ripeterò il dosaggio delle beta Hcg e potrò contare su un dato certo!
    Nel frattempo, mi consola la tensione mammaria che va intensificandosi, dovrebbe significare un incremento degli ormoni, giusto?
    La saluto e La terrò informata.
    Buon lavoro.



  4. #4
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    Gent.mo dott. Fusco,
    La aggirono in merito alla mia gravidanza che pare, stia proseguendo senza problemi!!
    Oggi ad una settimana di distanza ho ridosato le beta Hcg e il valore da 3558 è balzato a 18060, quindi sono regolarmente cresciute, mi pare?
    Anche le perdite merroncino sono regredite fino quasi a essere leggere striature beige non costanti, peraltro, nel corso della giornata. Anzi ribadisco che verifico la presenza di esse soprattutto al mattino, al risveglio, quasi che l'ovulo di progesterone messo prima di coricarmi ne provochi il rilascio; infatti per tutto il resto della giornata la situazione è per così dire immacolata.
    Intanto mercoledì, a 6 tonde, ho la 1 ecografia, speriamo che si riconosca tutto e risulti nella norma così da poter essere sufficientemente tranquilla!
    Aspetto, comunque, una Sua valutazione.

    Con stima Le auguro Buon lavoro



  5. #5
    Indice di partecipazione al sito: 23 Medico specialista in: Ginecologia e ostetricia

    Perfezionato in:
    Sessuologia

    Risponde dal
    2002
    Come Le dicevo,Cara Signora
    andrà tutto bene e i valori della beta in ottima salita,ne sono la più palese dimostrazione!
    Le piccole perdite di colore scuro sono dovute molto spesso all'uso del Progeffik.
    Auguri.....


    manrico fusco

  6. #6
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    Gent.mo dott. Fusco,
    Grazie grazie grazie!!
    Mi infonde tanta fiducia e ottimismo e ciò vale oltre ogni terapia medica.
    La continuerò ad aggiornare sul proseguo della mia gravidanza, perchè sarà anche merito Suo!
    Buon lavoro



  7. #7
    Utente donna
    Iscritto dal
    2008
    Gent.mo dott. Fusco,
    ci sono buone notizie: ho fatto la 1 ecografia a 6 settimane tonde e si è visto distintamente, oltre che la camera gestazionale, anche l'embrione di 2,6 mm con battito riconoscibile. Quindi, incrociando le dita, sta procedendo tutto nella norma. La terapia è riamsta invariata, compresa l'assunzione degli ovuli di progesterone. A questo proposito, mi riservo di farLe ancora una domanda. Ho notato negli ultimi 2 giorni una sensazione di leggero prurito , non costante peraltro, nella zona esterna delle grandi labbra. può essere dovuto alle perdite acquose e cremose, che persistono, forse anche per via dello stesso progesterone?
    Sono preoccupata che possa trattarsi di un principio di infezione che vada a pregiudicare l'andamento della gravidanza. A parte la cura, sempre presente, dell'igiene intima, posso introdurre qualche accorgimento particolare?

    La ringrazio, ancora una volta dell'attenzione che mi riserverà!!
    Buon lavoro




Discussioni Simili

  1. Valori protidogramma in gravidanza
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14/03/2011, 16:26
  2. Pillola del giorno dopo gravidanza
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 19/03/2011, 15:07
  3. Esami ormonali e ricerca di gravidanza
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 20/03/2011, 17:46
  4. Perdite di muco in gravidanza
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 12/03/2011, 12:34
  5. Dolore braccio gravidanza
    in Ginecologia e ostetricia
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 21/03/2011, 09:59
ultima modifica:  14/04/2014 - 0,22        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896