Utente 564XXX
Gentili Dottori, mi rivolgo a Voi perchè vorrei scogliere un dubbio che si stà facendo particolarmente insistente in questi giorni, forse perchè sono in attesa di essere sottoposta all'intervento in laparoscopia per l'asportazione della cistifellea contenente 2 piccolissimi calcoli.
La domanda è:perchè bisogna togliere la cistifellea che comunque credo serva al nostro organismo e non si procede invece al bombardamento dei calcoli in essa contenuti? E poi se si dovessero riformare i calcoli dove andrebbero a finire?
Spero possiate rispondermi il più presto possibile.
Grazie e buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Perchè l' organo malato è la colecisti e i calcoli sono solo la conseguenza. Se si rimuovessero solo i calcoli lasciando la colecisti, si riformerebbero sicuramente. Se desidera puo' approfondire nella sezione minforma.