Utente 198XXX
Salve, sono una ragazza di 24 anni e sono stata operata 2 giorni fa per l'asportazione di una cisti sacro coccigea. La cisti era piccola e a quanto pare sono stata abbastanza pronta nella cura. L'operazione è stata effettuata con anestesia spinale e la ferita è stata chiusa con dei punti di sutura e non è molto estesa. Il mio problema è che non ho ricevuto nessuna indicazione dopo la dimissione, fatta eccezione per gli antibiotici da prendere. Vorrei sapere come comportarmi per poter guarire in fretta e al meglio, visti i numerosi rischi che ci sono per questo tipo di patologia. Ad esempio ho serie difficoltà nell'andare in bagno. Potete darmi qualche consiglio? Vi ringrazio, cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2008
Non abbia fretta di guarire: pensi soltanto a mantenere la ferita ben pulita e medicata. E' gia' un ottimo risultato se riesce a completare la guarigione per prima intenzione. Per andare in bagno piu' facilmente prediliga alimenti che possano aumentare il volume delle feci (verdure cotte e tanta acqua).
Cordiali saluti