Utente 182XXX
Salve premetto che sono un ragazzo timido e quelle volte che bevo alcolici mi sento molto bene ovvero a mio agio. Gli unici rapporti sessuali li ho avuti dopo aver bevuto alcolici ed essermi sciolto e dopo esser salita la voglia di farlo. Facendo due conti quindi traggo le conclusioni che senza essere disinibito non riesco ad avere rapporti. Vorrei chiedere agli esperti in farmacia e andrologia se esistono farmaci legali che annientano lo stress da prestazione e ha quasi come l'effetto dell'alcol nella sfera sessuale però chiaramente senza effetti collaterali.

grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,ogni terapia deve essere preceduto da una diagnosi di merito.
Non e' corretto ricorrere a strategie "disinibenti" legate all'assunzione di alcol,droghe etc.,con l'intento di favorire una funzione spontanea,qual'e' quella sessuale,rischiando di penalizzarla in maniera anche irreversibile.Ne parli con il medico di famiglia e consulti un esperto andrologo,prima di dolersi dei comportamenti errati.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
mi associo al DR.Izzo nella risposta.
La sfera della sessualità, va conosciuta a fondo e vissuta con modalità spontanee e non come una missione da portare a termine, correlata da quote d'ansia ed angoscia.
Lasci perdere l'alcool, che non ha affatto una funzione terapeutica e disinibitrice, anche perchè nel tempo avrebbe bisogno di una dose sempre maggiore.
Legga , se desidera questo mio articolo, sull'utilizzo dell'alcool sotto le lenzuola, spero possa trovare spunti di riflessione.
Saluti

http://www.medicitalia.it/valeriarandone/news/210/Sesso-alcol-ed-adolescenti
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

una certa azione "disinibente" svolta dall'alcool ed altre sostanze va riconosciuta anche se bisognerebbe sapere il perchè di tale necessità "disinibente" ?
Una valutazione andrologica che possa mettere in luce l'eventuale, sempre possibile, presenza di fattori organici, fisici diventa importante prima di valutare l'uso di sostanze "terapeutiche"
cari saluti
[#4] dopo  
Utente 182XXX

Iscritto dal 2010
La diagnosi è che ho l'ansia da prestazione e quindi a volte mancata erezione. Chiedevo se c'era in commercio qualcosa di afrodisiaco anche comprato in erboristeria che attivasse in me quella voglia.
Ringrazio anticipatamente
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ha sbagliato forum...