Utente 198XXX
Salve, sono una ragazza di quasi 21 anni da qualche periodo soffro di problemi respiratori, in norma sento parlare di attacchi di panico o ansia ma non son una persona ansiosa, di solito accade che son nel letto già in fase dormiveglia (quindi in uno stato mentale assolutamente tranquillo) e inizia così dal nulla, scendon le lacrime da sole, tremo e non respiro, dura qualche minuto poi passa e mi gira fortissimo la testa tanto è vero che mi devo stendere, in più è come se perdo il controllo del corpo e sento un formicolio soprattutto alle gambe e sento la sensazione di gonfiore specie nei piedi.Ultimamente non riesco neanche a riposare bene dormo circa due ore e mi sveglio sudatissima (sudatissima che neanche se pratico sport riuscirei a sudare così, dopo qualche secondo però ho un gran freddo e ho i brividi) senza motivo poi devo attendere altre ore per poter riprender a dormire altre due orette.Alle volte sento una gran sete e la bocca secca come se non ho salivazione, mi sento più debole della norma. Nella mia famiglia è ereditario il diabete può c'entrare qualcosa? Ah e dimenticavo a volte ho periodi in cui ho fitte al petto e non sento l'aria. Non son una persona che si preoccupa chissà quanto però mi inizia a pesare soprattutto il fatto di non dormire bene. Attendo una risposta!Grazie, buona giornata.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Signora, alcuni dei suoi sintomi potrebbero essere attruibuiti a disturbi respiratori ostruttivi nel sonno.
Le risulta che di notte lei russi? Si sveglia stanca?
Mi faccia sapere. Cordiali saluti Edoardo Bernkopf
[#2] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio dell'attenzione, in norma non russo l'unica cosa che ho nel sonno sono incubi spesso frequenti e a volte mi alzo parlando ma russare quasi mai.. Però si mi sveglio sempre con la sensazione di esser stanchissima e ultimamente me ne accorgo sempre più col fatto che dormo così poco ho passato questa settimana con una media che non superava le 3 ore a notte, a volte anche solo 2, poi ovviamente sono stanca e distrutta tutto il giorno.
[#3] dopo  
Dr. Edoardo Bernkopf
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Gentile Signora, é probabile, anzi, evidente dal suo racconto, che lei abbia un sonno disturbato, che non può non riverberare nell'umore e nelle energie durante le ore diurne.
Purtroppo mi occupo di sonno solo quando si tratta di problematiche ostruttive, che raramente sono in gioco quando il paziente non russa: é evidente che questa risposta negativa deve essere confermata da partner e famigliari, perché soggettivamente di solito non ci si accorge di russare e a volte si confonde l'episodio di apnea con un incubo dal quale ci si risveglia di soprassalto.
Cordiali saluti ed auguri. Edoardo Bernkopf
[#4] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio ancora dell'attenzione, infatti avendo questo dubbio ho provato a chiedere al mio ragazzo o amiche da cui vado spesso a dormire ma nessuno di loro si è mai accorto di questo, non russo e se capita è raro... Più che altro mi dicon che parlo nel sonno questo sì, buona serata