Utente 195XXX
Salve e grazie anticipate per la risposta;
una decina di gorn fa nell'ospedale della mia ctta sono stato sottoposto a circoncisione per elminare una lesione da papulosi bowenoide sul prepuzio; l'esame istologico della parte dichiara che si tratta di carcinoma squamoso in situ di tipo bowenoide, con lesione di tipo orizzontale e multifocale senza segni di infiltrazione stromale. Vorrei sapere se posso tranquillizarmi per questa lesione visto che è stata asportata. Inoltre sull'asta del pene ho un'altra piccola chiazza che mi hanno consigliato di far rimuovere dal dermatologo con laserterapia. vorrei sapere se è corretto, in quali tempi devo farlo(sono appena stato circonciso) e se è doloroso? Inoltre vorresi sapere quanto sono alte le probabilità di recidive.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Un carcinoma squamoso in situ - anche derivato da HPV come la paupulosi bowenoide e' fra tutte una buona notizia.

Stia sereno ma segua le indicazioni del dermatologo
Che saprà ben consigliarla in base al suo caso clinico.

Saluti