Utente 195XXX
Ho 26 anni e da più o meno cinque mesi ho problemi di natura andrologica. dapprima una flogosi prostatica, poi a gennaio scorso ho fatto tampone uretrale ed è uscito positivo allo streptococco agalacatiae. ho fatto cura antibiotica per 21 gg con tavanic e poi ho rifatto tampone uscito questa volta positivo allo stafilococco emolitico: com'è possibile?come posso aver contratto quest'infezione?che problemi comporta a livello sessuale?
Vi prego: non mi dite che devo andare dall'andrologo, è ovvio che ci andrò, già ho l'appuntamento; vorrei un vostro parere da specialisti.
Cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Le cause possono essere diverse sicuramente va eseguita anche un tampone sulla partner
[#2] dopo  
Utente 195XXX

Iscritto dal 2011
i rapporti sono protetti..
potrebbe derivare dall'utilizzo di una crema (Xerid) sul glande? cosa comporta a livello sessuale? è UN'INFEZIONE GRAVE? IL MEDICO DI BASE MI HA DETTO CHE POTREBBE ESSERE ANCHE EVITATO L'UTILIZZO DI ANTIBIOTICO
CHE NE PENSATE???SI PUò AVERE UNA RISPOSTA PRECISA ESERIA A QUESTE DOMANDE SENZA RISPOSTE GENEIRCHE PER FAVORE???