Utente 372XXX
Egregio Dottore,
premesso che ho 50 anni, da circa un mese ho notato una diminuita quantita' di sperma eiaculato. Presumo di essere affetto da varicocele poiche' il testicolo sx alla palpazione sembra avvolto da qualcosa che ritengo essere una vena. Qualora fosse probabile questa causa a cosa andrei incontro se non decidessi per l'intevento chirurgico.
La ringrazio per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
2114

Cancellato nel 2014
Caro signore,
ciò che Lei palpa può essere una struttura assolutamente normale dello scroto. Faccia una visita da un urologo o andrologo e un eco-color-Doppler scrotale che permette la diagnosi immediata di un eventuale varicocele.
Se poi fosse effettivamente presente, andrebbe trattato solamente in caso di elevato "grado" dello stesso e qualora fosse associato ad alterazioni significative dello spermiogramma.
Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore 3729,
Un varicocele a 50 anni non dovrebbe creare particolari preoccupazioni salvo che lei non stia ricercando una possibile gravidanza nella partner.
Altrimenti, la diminuzione delo sperma forse va imputata alla prostata più che alle veve varicose del varicocele.
Con il varicocele lei ed i suoi testicoli potete vivere in piena salute fino a 100 anni
comunque consulti uno specialista
cari saluti