Utente 198XXX
Salve sono un ragazzo di 35anni,
per prima cosa vorrei ringraziarvi in anticipo per la risposta che son certo mi darete.
Vi espongo subito il mio problema.
Qualche tempo fa ho iniziato ad aver qualche problema con la mia partner nel senso che sebben avevo l'erezione questa non veniva mantenuta per lungo periodo, consultai un andrologo che mi disse che poteva dipendere da fattori esterni quali fumo, alchol caffè ed altri eccitanti. Bene da circa 3 anni ho smesso con qualsiasi dei fattori sopra elencati, purtuttavia sebben dopo un periodo senza alcun tipo di problema , questo si è ripresentato...
L'andrologo mi ha consigliato di usare Cialis da 20 mg 1 volta alla settimana e devo dire che dopo circa 2 mesi di utilizzo tutto sembrava ritornato alla normalità; purtroppo nelle ultime due settimane il cialis sembra non fare piu effetto anche circa dopo 1 ora dall'assunzione. Com'è possibile? dovrei aumentare il dosaggio?da cosa potrebbe dipendere?
Vi prego di rasserenarmi con il vostro aiuto.
Grazie mille .

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Ciro Iannone
24% attività
0% attualità
12% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Se è stato visitato già due volte dall'Andrologo, che non ha riscontrato malattie ( doppler dinamico e ormoni nella norma ? ), se è vero che non assume farmaci e/o sostanze, allora è il caso di consultare il SESSUOLOGO!
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Le visite risalgono a un pò di tempo fa e a quel tempo nessun problema mi fu riscontrato se non un leggero reflusso risolto dopo con operazione al varicocele.
Sia le analisi del sangue quindi ormoni etc sia il doppler è risultato negativo a qualsiasi problema.
Ho letto sempre su questo sito che il Cialis non da assuefazione quindi non avrebbe senso aumentare le dosi dico bene?
Grazie mille.
Cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Ciro Iannone
24% attività
0% attualità
12% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gli inibitori della 5fd non danno assuefazione ( quindi neanche viagra e/o levitra ), al contrario, se assunti in assenza di controindicazioni, possono far fare ai vasi dei corpi cavernosi un vero e proprio " esercizio vascolare ".
Nel suo caso una dose di 5 mg/die, assunta a stomaco vuoto e senza alcool, per 5 giorni a settimana può migliorare molto la qualità e la frequenza delle erezioni spontanee.
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
Per prima cosa volevo ringraziarla vivamente per i consigli preziosi che mi sta fornendo, colgo l'occasione per fargli ulteriori domande:
1) Quindi devo dedurre che consumare cibo prima di assumere Cialis non aiuta?
2)avendo la prescrizione per confezioni di cialis da 20 mg come fare per l'utilizzo giornaliero che lei mi suggerisce?
3)Quali sono le condizioni che favoriscono il buon funzionamento del farmaco e se eventualmente provare con levitra cambiando quindi molecola può aiutare?
Grazie mille davvero per la sua gentilezza
Cordialmente
[#5] dopo  
Dr. Ciro Iannone
24% attività
0% attualità
12% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gent.mo
Il Sildenafil ( Viagra ) sicuramente è condizionato nell'assorbimento da cibo e alcool.
Le altre due molecole dovrebbrero essere ( per gli studi effettuati ) indifferenti.
Ciò che le carattterizza è il diverso tempo d'azione, anche se quasi sovrapponibile.
Ciais dovrebbe rimanere in circolo più a lungo.
Esiste la formulazione di cprs di 5 mg per entrambe, quindi può provare indifferentemente l'uno o l'altro.
Cordialità