Utente 843XXX
Gentili dottori,
mio padre ha 55 anni. All'incirca un anno fa fece una ecografia e da li si emerse un pò di liquido nei testicoli. Il medico curante allora gli diede delle pillole per farlo urinare poichè convinto che il gonfiore sarebbe diminuito. Ad ogni modo è da qualche settimana che il testicolo si è rigonfiato al punto che avverte fastidio anche quando indossa i pantaloni o si siede, vi preciso che non ha alcun fastidio ne dolore ne problema alle vie urinarie. Potete suggerirmi qualcosa o meglio da cosa può dipendere tutto ciò? E' un problema grave?
Grazie per la disponibilità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

da quello che ci scrive molte malattie possono dare i disturbi lamentati da suo padre (idrocele, varicocele, infiammazioni del testicolo o dell'epididimo, ecc).

Ora bisogna sentire il suo medico di fiducia e poi a ruota un esperto urologo od andrologo per fare una corretta diagnosi e poi impostare una terapia mirata.

Un cordiale saluto.

[#2] dopo  
Dr. Enrico Conti
44% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2011
Il problema probabilmente è dovuto ad un ulteriore accumulo di liquido attorno al testicolo. Il nome di questa comune patologia è idrocele. Una visita urologica servirà a chiarire tutto e a porre l'indicazione (probabilmente) ad un piccolo intervento chirurgico risolutivo. Se lo desidera nel link dopo la firma del sottoscritto c'è una rubrica in cui si illustra il problema nel dettaglio. Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
aro lettore,

una visita da parte del medico di famiglia o di uno specialista, associata ad una ecografia potrà risolvere il dubbio.
Dalla descrizione si potrebbe immaginare la presenza di un idrocele ( liquido sieroso dovuto a fenomeni infiammatori passati)
se così fosse, la soluzione chirurgica è molto semplice in day hospital, anestesia locale
cari saluti
[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta la valutazione specialistica poi ci riaggiorni, naturalmente se lo desidera e soprattutto se lo ritiene utile.