Utente 173XXX
Salve,
vi pongo la seguente domanda perchè un mio zio tempo fa è stato sottoposto a intervento di bypass e il suo sintomo è stato un forte dolore al petto/spalla e collo lato sinistro.
in pratica è da un po di tempo che io avverto dei dolori al petto che però poi passano e la stessa cosa accade al collo, lato sinistro, come fosse una specie di torcicollo.
fa come una fitta e poi passa.
si ripete più volte nel corso della giornata.
a volte avverto anche dolore al polso o nterno del braccio (dove vengono fatti i prelievi insomma), o al muscolo tra spalla e braccio.
secondo voi può essere qualcosa di grave? può centrare il cuore?
che io sappia ho solo blocco di branca destro incompleto, evidenziato a ecg e lieve soffio sulla tricuspide e sulla mitrale evidenziato con ecocardiogramma.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I disturbi che lei riferisce non hanno niente a che vedere con il cuore ne 'come tipo ne' come durata.
Stia sereno
Cecchini
www.cecchinicuore .org
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
grazie dottore, mi scusi se la disturbo di nuovo.
l'altro giorno ho fatto un ecocolordoppler cardiaco per controllo e non è emerso nulla di rilevante. solo lieve soffio funzionale.
io continuo comunque ad avvertire questi dolori strani.
oggi per esempio sento un dolore di tipo puntorio nella parte alta del petto a sx. a volte fa delle fitte più forti, altre volte invece rimane costante per un po di tempo.
secondo lei con l'esame che ho fatto ho escluso ogni possibile causa cardiaca?
può essere che il sangue non viene pompato bene nelle arterie e mi provoca questo dolore? o potrebbero essere le coronarie che si restringono?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No guardi non sono dolori cardiaci. Lei mi pare piuttosto ansioso, ne parli con il suo medico curante per valutare la opportunità di una terapia. Cordialmente
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
grazie dottore, la sua risposta mi ha un po tranquillizzato.
in effetti ansioso lo sono... e non poco!
noto anche spesso delle extrasistole che mi mettono tanta paura!
[#5] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
mi scusi ancora dottore, ma vorrei chiarito se ciò che sento sono delle semplici extrasistole innoque oppure no.
mi capita spesso di sentire nel petto come una specie di scossa improvvisa, come se il cuore si fermasse e poi riparte di colpo. a volte sento questo effetto anche nella gola come se salisse dal cuore.
a volte noto che mi capita quando per esempio mi inchino col busto verso avanti.
secondo lei sono extrasistole innoque? o può essere altro?
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ascolti, le ho risposto tre volte in corretto italiano comprensibile da chiunque. Che altro devo fare secondo lei?
Buona serata
Cecchini
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Ascolti, le ho risposto tre volte in corretto italiano comprensibile da chiunque. Che altro devo fare secondo lei?
Buona serata
Cecchini
[#8] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
ma si figuri se adesso metto in dubbio la chiarezza delle sue risposte... anzi...
quello che metto in dubbio è la chiarezza nell'esposizione del mio problema... magari potrei non averlo spiegato bene e dunque non le ho fatto capire bene ciò che intendo dire.
che mi preoccupo credo sia ovvio... chiunque al mio posto lo farebbe.
è che quando sento questi tremolii dalla zone del cuore non ci capisco più nulla. le ripeto mi sale un fastidio, tipo soppressione fino alla gola.
in poche parole io voglio sapere se mi sono fatto capire bene...