Utente 372XXX
Ho 34 anni, e dopo un anno di tentativi per una gravidanza, ci siamo decisi, ed ho fatto uno spermiogramma, i cui risultati sono di una severa astenozoospermia , con una motilità normale del 5%, una discinetica del 35%, una ipocinetica del 10% ed un'assenza di motilità del 50%, tutto ciò a 1h, a 2h, e a 4h. L'aspetto è normale, la coagulazione è normale, la fluidificazione è normale, la viscosità è normale, un ph di 7.8, un volume di 2.5ml, e nemaspermi di 90.000.000mmc ed un numero totale di 225.000.000.
Morfocitologia: discreta teratozoospermia, 1-2 leucociti, 1-2 spermatidi per c.o. frequenti fenomeni di agglutinazione.

Abbiamo già dedotto che dovremmo rivolgerci a un andrologo, qual'è la vostra opionione di andrologo? La soluzione è solo la fecondazione assistita? Esistono cure per permettere un aumento della motilità? nonostante sia severa?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pietro Salacone
24% attività
4% attualità
12% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Prima di pensare alla fecondazione assistita sarebbe opportuno approfondire con altri accertamenti diagnostici la sua situazione seminale (ripetere lo spermiogramma, fare uno studio immunologico, una spermiocoltura, un ecografia testicolare, ecc) e poi provare a migliorare la sua situazione seminale con una terapia opportuna.

Cordiali saluti