Utente 305XXX
Chiedo scusa se uso in maniera impropria questa opportunita';
in pratica ho ripetuto a distanza di 15 mesi circa un'ecografia cardiaca, a seguito di controlli per lieve ipertensione, e ritornando a casa leggendo il referto sono rimasto sbalordito nel vedere che, apparte la data, è una "fotocopia" del referto precedente ( l'esame l'ho effettuato nello stesso centro)in tutti i suoi valori e nel giudizio finale; mi chiedevo se realmente dopo 15 mesi i "numeri" potessero essere identici(tutti) oppure l'esame non è stato prorpio fatto.
Come posso verificare quanto è successo? Ho possibilità di rivalermi se l'eco è stato "simulato"? A chi devo rivolgermi?
Grazie mille e mi scuso ancora se l'argomento non è attinente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
gentile signora
intanto può eseguire una ecocardiografia per altra struttura sanitaria,
ma se il suo cuore è rimasto inalterato e l'ecografia è sovrapponibile a quella di un anno fa , non è meglio??
a presto
[#2] dopo  
Dr. Luigi Ferrara
24% attività
0% attualità
0% socialità
()
Rank MI+ 24
Iscritto dal 2007
Ripeta in altra struttura l'esame.
Comunque, l'esame può essere sovrapponibile al precedente.