Utente 141XXX
Gentili Dottori!!

Stamattina ho ritirato le analisi del sangue e per fortuna tutti i valori sono nella norma, a parte, purtroppo, il colesterolo che è uscito molto alto.

I valori sono i seguenti:

COLESTEROLO TOTALE: 240 mg/dl (valore di riferimento: fino a 200)

COLESTEROLO L.D.L. 169 mg/dl (Valori desiderabili: <130/Valori di rischio vascolare moderato: da 130 a 159)/Valore di rischio elevato: >160)

COLESTEROLO H.D.L. 38 mg/dl (Valori desiderabili: >60/Valori di riscio vascolare moderato: da 40 a 60/Valori di rischio vascolare elevato: <40)

TRIGLICERIDI: 109 mg/dl (Valore di riferimento: fino a 150)

Il resto delle analisi è tutto ok!!
Devo dire che nelle analisi degli ultimi anni il colesterolo mi è uscito sempre borderline(tendenzialmente alto), diciamo al limite e qualche volta superava di poco, ma ho sempre fatto solo il totale, mai quello specifico(LDL/HDL), questa è la prima volta che l'ho fatto specifico.
Faccio presente che faccio una vita abbastanza sana, cerco di mangiare il più salutare possibile, mangiando pochissima carne rossa e pochi formaggi, pratico moderatamente sport. L'unico vizietto, anche se piccolissimo, è quello di fumare, diciamo che fumo una media di 4/5 sigarette al giorno.
Oggi andrò a parlare con il mio medico ma gradirei anche un vostro parere.
Sono MOLTO preoccupato, tra l'altro sono un ipocondriaco(E sto anche in cura per questa patologia d'ansia) e questa cosa mi ha spaventato molto.
E' possibile che alla mia giovane età abbia il colesterolo così alto? Mi devo preoccupare???

Attendo con ansia una vostra risposta.

cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
purtroppo spesso la comparsa in età giovanile di una ipercolesterolemia, è connessa ad una attività dietetica erronea o purtroppo a familiarità. Se la prima è modificabile con una corretta dieta, la seconda invece non può esser trattata se non con una adeguata terapia farmacologica.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dr.Martino per la veloce riposta!!

Oggi ne parlerò con il mio medico!!

Ma lei ritiene che i miei valori siano preoccupanti??
Può succedermi qualcosa all'improvviso???
Oppure i problemi possono apparire con gli anni??
Secondo lei devo fare qualche approfondimento??

In poche parole c'è da preoccuparsi???

Sono in ansia!!!

Grazie
[#3] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dr.Martino attendo una sua risposta!

Nel frattempo sono stato dal mio Medico e mi ha consigliato un prodotto naturale da prendere, il fagiolo bacello e il tamarindo.
Questa cosa l'ho presa davvero male, essendo io anche una persona che soffre di disturbo ipocondriaco.
Sono davvero giù di morale e molto preoccupato!!

Attendo una risposta.

Grazie!!!
[#4] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
L'indicazione a sostanze naturali, vista la sua eta', e' piu' che giusta, stia sereno.
Saluti
[#5] dopo  
Utente 141XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore!!

Ma lei ritiene davvero con possa stare tranquillo??
Io purtroppo prendo le cose,che riguardano al salute, con MOLTA apprensione!!

Grazie!!