Utente 139XXX
gent.le dott.
abbiamo fatto fare un ecografia al collo a mio nipote che adesso ha un anno legale, dico legale perchè è un bambino prematuro che è nato di 28 settimane e dopo 40 giorni dalla nascita ha subito un intervento all'orto botalico. Dalla nascita abbiamo visto questa specie di brufolo al collo, all'inizio i medici si sono preoccupati per il cuore e fare quell'intervento che era più unrgente, adesso il suo pediatra ci ha fatto fare quest'ecografia a collo per valutare se deve fare un intervento oppure aspettare ancora. Le scrivo il risultato dell'ecografia:
"In corrispondenza della lesione clinicamente apprezzabile in sede paramediana di destra del collo si rileva la presenza di una formazione linfonodale di 13,7 mm; linfonodi subcentimetrici con medesime caratteristiche di reattività si apprezzano in sede paragiugulare d'ambo i lati."
Se qualche dottore mi può aiutare su questo problema.
Vi ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
gent.mo Zio,

senza il piccolo davanti e senza qualche immagine risulta un pò difficile. Ma comunque, se di linfonodi si trattasse pian piano potrebbero ridursi in dimensioni e struttura.

se di altro si trattasse come cisti mediana del collo, solo un attento esame potrebbe dirimere la questione.

cordialità
[#2] dopo  
Utente 139XXX

Iscritto dal 2009
Gent.le dott. Cutrupi,
La ringrazio per avermi rispoto, comunque dall'esame ecografico è uscito quel risultato che ho scritto, prima di quell'ecografia non abbiamo niente.
Il pediatra ieri ci ha detto di tenerla sotto controll e ripetere l'ecografia fra 2 mesi per valutare se è cresciuto oppure è rimasta della stessa dimensione.
Lei cosa mi consiglia?
Dovremmo fare altri esami o aspettare questi 2 mesi?
La ringrazio
Michela