Utente 484XXX
Salve mi chiamo Johnny ho 27 anni, oggi ho fatto un test sull' intolleranza alimentare, avendo disturbi gastrici da anni anche per motivi di stress,ma avendo avuto disturbi continui ho consulanto il medico, e mi ha proposto di eseguire un test per l'intolleranza alementare, tra i seguenti alimenti mi è comparso il frumento(tranne farina bianca,farina di grano duro e integrale), volevo sapere quali alimenti posso mangiare, e quali no, sapendo di questo disturbo, se posso mangiare la pasta integrale, se posso mangiare la pizza, il pane e così via, purtroppo in italia siamo abituati a fare questa tipo d dieta,
il medico che ha eseguito si è spiegato in maniera troppo generale, parlando solo di pasta.
Ci sono ance altri alimenti che sono nella lista, sicuramente li eviterò, ma per adesso quello che mi preoccupa è l'alimento da me riferito qualche rigo sopra, vi ringrazio in anticipo e vi auguro una buona giornata nell'attesa di un vostro riscontro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
I test per le intolleranze alimentari non hanno nessuna validità scientifica, essendo dei test che sono basati sul fatto che togliendo un alimento, per un determinato periodo dalla dieta ci si disintossichi.
Il test fonda sulla teoria che i globuli bianchi si modifichino in superficie o si rompono a contatto con l'alimento a cui si è intolleranti e cosa che cambia da un giorno all'altro e varia a seconda di fattori aspecifici.
Chi esegue il test non da spiegazioni adeguate e lascia il paziente nel dubbio, come nel suo caso.
Le intolleranze vere sono solo due, quella al glutine e quella al lattosio perchè sono riscontrati anticorpi antiglutine e carenze enzimatiche.
Indaghi in queste direzioni e poi in patologie che oggettivamente possono darle riscontri.
Escluda se vi siano allergie.