Utente 199XXX
Buonasera a tutti...
sono una ragazza di 22 anni e da 2 anni ho scoperto di avere un osteoma osteoide tra il dente 4.4 e 4.5 nella parte inferiore destra della bocca.Ho effetuato una visita medica da un chirurgo maxillo facciale che, esaminata la situazione, mi ha suggerito di continuare a monitorare l'osteoma tramite dentascan periodico, viste le sue dimensioni "normali"; questo osteoma, tra l'altro, è posizionato vicino il nervo mandibolare.
Il problema però è che, sempre nell'arcata inferiore destra della bocca, ho il dente del giudizio incluso, la cui posizione è troppo vicina al nervo mandibolare;il mio dentista infatti non se la sente di togliermelo...e da ben 7 mesi sta cercando di "risolvere il problema" attraverso piccoli tentativi...uno tra questi è stata l'asportazione di una parte di gengiva sopra il dente incluso. la gengiva periodicamente si "rigenera" e lui, periodicamente, si accinge ad asportarla, adesso però sono arivata al punto che quella parte di gengiva è assai dolorante e molto gonfia.Il chirurgo della maxillo facciale mi aveva detto"Nel momento in cui avrai forti dolori a causa del dente del giudizio potrai recarti qui(è un ospedale pubblico ) e noi toglieremo il dente del giudizio e quell'osteoma; certo è che,tutti e due sono molto vicini al nervo mandibolare per cui non è una semplicissima operazione! la eseguiremo in anestesia totale ed il ricoverò sarà di circa 1 settimana."
Se possibile vorrei sapere se: è meglio continuare a "lavorare" con il mio dentista effettuando tentativi affinchè il dente del giudizio venga in superficie o recarmi in ospedale, nel reparto maxillo facciale, dove cosi'(vista la posizione vicinissima al nervo mandibolare-sia del dente del giudizio incluso che dell'osteoma-) avranno maggiore cura nell'eliminazione dei problemi e diciamo che "con una fava prenderei due piccioni"?
spero possiate aiutarmi...è da più di 7 mesi che vivo questa sitazione e, visti i forti dolori che spesso mi colpiscono, ora non ce la faccio più.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Paparo
24% attività
0% attualità
4% socialità
TERNI (TR)
Rank MI+ 28
Iscritto dal 2011
Gentile Utente,
le consiglio vivamente di recarsi dal chirurgo maxillo-facciale che l'aveva visitata. Vedrà che una accurata programmazione pre-chirurgica le risolverà entrambi i problemi in maniera rapida ed efficace. Non attenda oltre.
Cordialmente.