Utente 199XXX
Salve avrei bisogno di un consulto perchè il 21 marzo sono stata operata per la rimozione di una cisti gangliare dal polso sx.Sono stata dimessa lo stesso giorno dell'intervento mi è stato apliccato un bendaggio che copre un pò di braccio, polso e mano.Devo tornare per la visita e rimozione dei punti fra 15 giorni.Ho notato oggi 23 marzo che le nocche di tre dita sono bluastre e un pò gonfie che la mano e il polso si sono gonfiati,anche perchè sento la benda che prima non stringeva ora invece sembra comprimere.mi devo preocupare?
posso fare qualcosa per il gonfiore?
antinfiammatori pomate?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

suppongo che il ganglio artrogeno fosse sul dorso del polso.

Se è così, si limiti a fare movimenti di apertura-chiusura (a pugno) delle dita: questo movimento, fatto frequentemente, facilita il rassorbimento dell'edema e il deflusso linfatico.

Inoltre, può usare per qualche giorno un antiinfiammatorio.

Se tutto ciò non bastasse, può allentare la benda: l'importante è non muovere il polso, perchè i movimenti del polso potrebbero favorire la recidiva del ganglio.

Il colorito scuro della cute è semplicemente dovuto a un'ecchimosi (piccolo versamento di sangue in superficie), in genere di nessuna importanza.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 199XXX

Iscritto dal 2011
GRAZIE GENTILISSIMO.