Utente 199XXX
Salve a tutti! il mio problema è molto "semplice": dopo forti dolori ai denti seguiti da mal di testa mi sono sottoposta ad ortopanoramica dell'arcata dentaria in cui gli ottavi inferiori erano in corretta posizione verticale e già da un pò si spingevano per uscire. Dato il dolore mi sono sottoposta ad una prima estrazione del terzo molare inferiore destro con ben 7 punti di suturazione. Nei primi giorni dall'intervento ho avuto un edema che è andato via dopo 7-8g. Dopo l'operazione il risveglio linguale non è avvenuto, avevo un formicolio scarso e solo nella parte posteriore della lingua, il mio odontoiatra mi ha prescritto 1 al giorno di intamuscolare di Benexol e penicilline che ho fatto per circa 21 giorni dall'intervento. Dopo aver tolto i punti,l'edema era ancora presente,vi era una patina bianca sulla cavità in cui prima c'era il molare che ho portato all'ossevazione del mio dentista e ha ritenuto opportuno togliermi,anche se sono titubante a riguardo dato che la pressione di quella patina mi provocava un forte formicolio a tutta la lingua, potrebbe aver influenzato la guarigione del nervo l'asportazione di quella patina? Pertanto ancora oggi dopo 2 anni non ho ancora sensibilità alla parte dx della lingua cosa che mi fa capire che il nervo è stato tranciato più che lesionato. Oltra ad essere stata nei mesi successivi all'operazione da altri due odontoiatri un'anno fa sono stata da un maxillo facciale che mi ha dato un altro pò di vitamine ovviamente senza risultati. Il fatto è che ancora oggi se premo con forza sulla zona vuota, la parte dx della lingua mi tira all'indietro,non in modo forte ma è presente una minima sensazione,(non saprei spiegarlo meglio mi scuso). Ora a distanza di 2 anni potrei pensare ad una ripresa ed anche ad un esame medico che possa dimostrare la lesione o il taglio del nervo?? ormai ho imparato dinuovo a parlare cercando di articolare le parole al meglio ma mi piacerebbe sperare in un ritorno alle origini! grazie per l'attenzione
[#1] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
puretroppo devo dirle che a distanza di 2 aa il recupero è impossibile
verosimilmente la lesione è avvenuta durante l'atto chirurgico
cordiali saluti