Utente 117XXX
Salve a tutti i dottori, 2 notti fa ho fatto un'incidente stradala, frontale, con la macchina (non indossavo la cintura) subito dopo l'incidente ho faticato per qualche secondo a respirare, all'arrivo dell'ambulanza sono stato portato in ospedale dove sono entrato in codice verde-giallo, mi sono state fatte, le radiografie, tac con riscontro e quant'altro, da questa mattina ho dei giramenti di testa pazzeschi al minimo spostamento, mi preoccupa un po questa cosa, volevo sapere se è normale dato che ho subito una bella botta, di seguito vi elenco cosa mi è stato riscontrato:

REFERTO:
Esame eseguito in urgenza. Non si evidenziano lesioni traumatiche del parenchima polmonare. Non versamento pleurico o pericardico. Minima irregolarità all'estremo inferiore del corpo dello sterno in prossimità del versante articolare verosimilmente non traumatica.

REFERTO:
Frattura multipla dell'apofisi sternale, non lesioni degli altri tratti.

DIAGNOSI:
frattura apofisi sternale - colpo di frusta cervicale - contusione ginocchio sx - consuione mano sx.

e cè un pezzo che dice: giunge per incidente stradale con trauma della parete toracica, dei polsi e delle ginocchia, nega trauma cranico.

solamente che io non ho negato il trauma cranico ma gli ho semplicemente detto che non ricordo di aver sbattuto e non saperlo perchè l'impatto è stato talmente veloce (con apertura di airbag a 100km/h) che non so bene cosa sia accaduto.

forse sarò un pò paranoico mio, ma comunque penso che se avessi sbattuto la testa comunque mi farebbe male in qualche punto a toccarla, come del resto il resto del corpo che mi fa malissimo a solo spostarmi di posizione al letto, quindi chiedo a voi se questi forti giramenti di testa sono causati dall'incidente, in ospedale mi è stata fatta la tac con riscontro (bruttissima sensazione sembrava di andare a fuoco!!!) chiedo a voi se nella tac con riscontro comprende anche la testa, c'era questa specie di tubo vuoto dove con un carrello elettrico entravo ed uscivo, non so se con quello hanno visto anche la testa, ma come vi ripeto, al tatto non ci sono punti dove ho dolore, mentre per il resto del corpo si!

Ringrazio anticipatamente tutti i dottori, e la prossima volta metterò la cintura di sicurezza!

Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore
la comparsa di vertigini può essere giustificata dal colpo di frusta cervicale.
L'esame TC effettuato non necessariamente comprende l'encefalo, ma quando viene effettuato sul referto del PS viene specificato come "TC total body".
Tuttavia non potendola visitare e valuitare eventuali alterazioni neurologiche le consiglio, perdurando i sintomi, di consultare almeno il suo medico curante per una visita

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 117XXX

Iscritto dal 2009
Salve, a distanza di 45 giorni non avverto più dolori allo sterno ed altre parti del corpo, ma ho dei forti giramenti di testa a volte quando la alzo o abbasso, più frequentemente quando sono nel letto che mi giro, proprio ieri sera mi stavo sdraiando sul letto con la testa inclinata verso il cuscino ed ho avuto un giramento molto forte come se si muovesse tutto intorno,per farlo passare ho subito assunto una posizione corretta (mettendomi seduto) ed è subito passato, premetto che nella mia vita non ho mai avuto giramenti di testa e mai sofferto di cose simili prima dell'incidente (macchina), sul post sopra ho scritto il referto medico che mi è stato riscontrato in data 24 marzo, se può servire, sapreste dirmi in casi che vi sono capitati, come bisogna agire per "curare" questi fastidiosissimi giramenti, o se col tempo passano da soli? grazie, cordiali saluti.