Utente 628XXX
Salve, innanzitutto spero di non aver sbagliato categoria.

A metà luglio partirò per la Tanzania, dove soggiornerò per un mese in zone rurali (quindi non in strutture alberghiere con relativi confort, bensì a contatto con la popolazione, malattie annesse).

Il medico di base mi ha consigliato di effettuare i seguenti vaccini/richiami:
- Epatite A;
- Antitetanica;
- Febbre gialla (già effettuato);
- Antitifo orale.

Nonché la profilassi antimalarica già 15 giorni prima di partire, durante il soggiorno, e sino a 15 giorni dopo il rientro.

Riguardo l'epatite B, ho effettuato l'ultimo richiamo nell'agosto 2001, il medico di base mi ha detto che risulto ancora coperta. Devo chiedere il certificato delle vaccinazioni, per vedere ciò che riguarda la copertura dell'antitetanica.

La mia domanda riguarda il Vivotif (antitifo orale). Se la data della partenza è prevista per il 17 luglio, quando dovrei assumere le compresse (tre compresse, da prendere a giorni alterni) di tale farmaco?

Inoltre: c’è bisogno di altri accorgimenti o tali vaccini sono più che sufficienti?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Gent.ma Utente,

Di solito per la profilassi del tifo nelle zone a rischio, si procede due settimane prima della partenza.

La copertura che Le ha consigliato il Suo Medico di Medicina Generale apparirebbe adeguata.

Buon viaggio.

[#2] dopo  
Utente 628XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio, dottore.

Dopo aver visionato il certificato delle vaccinazioni, il mio medico mi ha consigliato di effettuare la vaccinazione DTP e la MPR.
[#3] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
E mi sembrano consigli sensati :)