Utente 743XXX
Buona sera,
due sere fa dopo mezz'ora dalla cena, mi è comparso un prurito generalizzato e successivamente ho notato una vasodilatazione a livello delle coscie;ho attribuito tutto questo al cibo ingerito (mc donalds)....cibo che poi ho fatto fatica a digerire...
Il giorno dopo ho notato sulla lingua una macchiolina rossa (precisamente a due dita dalla punta..nel mezzo)...così ho chiamato il mio medico il quale mi ha detto che probabilmente avevo mangiato qualcosa che mi aveva dato fastidio...ma che non dovevo fare niente.
Ieri sono stata bene;stamattina invece, appena sveglia, ecco quella sensazione di prurito...a volte nelle spalle, poi nelle coscie, poi nel viso...;questa sensazione perdura tutt'ora...a volte è presente, a volte no...nessuna vasodilatazione e nessun ponfo o segno cutaneo e nessun dolore.
Preciso che ho fatto esami completi due mesi fa e andavano tutto bene.
Preciso inoltre che ho un les in totale remissione da 12 anni e che da 1 anno assumo efexor 150 rilascio prolungato per curare un disturbo d'ansia generalizzato a seguito di un lutto in famiglia.
Da cosa potrebbe dipendere?
Grazie mille per l'attenzione, cordiali saluti

[#1] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Gent.ma Utente,

Purtroppo è difficile fornire indicazioni attendibili senza un esame clinico diretto. A occhio, direi che il Suo medico abbia ragione ma da lontano, senza esaminare le lesioni, ogni supposizione è campata in aria.
[#2] dopo  
Utente 743XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la risposta...
allora aspetto qualche giorno sperando che passi...
nel caso ...quale medico è piu' indicato?dermatologo?allergologo?o è meglio rifare analisi?
e..mi scusi...ma la piccola macchiolina rossa sulla lingua...da che dipende?cattiva digestione?
e scusi ancora...potrebbe essere anche una reazione psicosomatica il prurito?
Le chiedo questo perchè dalla mia perdita nel 2006 ...somatizzo tutto...con a ruota...mal di stomaco, di testa, tachicardia...chi piu' ne ha piu' ne metta...
Grazie ancora, saluti...
[#3] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Il suo Medico di Medicina Generale. Sarà lui a decidere se ha bisogno di una consulenza e quale scegliere o se trattarLa direttamente lui. Se sa fare bene il proprio lavoro: normalmente io tratto la maggior parte dei problemi dei miei Pazienti direttamente.

Le somatizzazioni sono tutt'altro che immaginarie e il carico emotivo su di esse fa sì che vengano percepite con maggior chiarezza. Esiste, peraltro, una forma di dermatite da stress clinicamente molto ben definita.
[#4] dopo  
Utente 743XXX

Iscritto dal 2008
Salve dottore, stamattina ho rifatto le analisi, le scrivo i risultati:
ves: 16 (0-20)
glicemia:90 (60-110)
proteine tot:7.4 (6,4-8,3)
azotemia:32 (10-52)
creatinina:0,83 (0.50-1.20)
uricemia:4,3 (2,3-6,5)
colesterolo:229 (140-200)
colesterolo hdl:47(>45)
trigliceridi:106 (50-200)
got:13 (10-35)
gpt:8 (10-40)*
ggt:17 (7-32)
bilirubina totale:0,38(o.2.-1.1o)
bilirubina diretta:o,o6 (0,05-0,30)
proteina c reattiva:0,3 (0,0-0,5)
reuma test:10 (0-14)
complemento c3:1.00 (0,90-1.80)
complemento c4:1.035 (0.1o-0.40)
tsh:1,740 (0.300-4.500)
ft4:1.22 (0.80-1.80)
Esame urine:
colore:giallo Aspetto:opalescente
ph:6,5 (5.5-7.5)
glucosio:0(o-o)
proteine:10 (0-20)
emoglobina:0.03 (o-o)*
corpi chetonici:0 (0-0)
bilirubina:0 (o-o)
urobilinogeno:1.0 (0-0.2)
nitriti:assenti
Peso specifico:1026 (1005-1030)
rari leucociti

ESAME EMOCROMOCITOMETRICO
RBC:4.11 (4.20-6.10)*
HGB:9.9 (13.00-16.00)*
HCT:30.7 (37.00-50.00)*
MCV:75 (80-99)*
MCH:24.1 (27.00-35.00)*
MCHC:32.3 (32.00-36.4)
RDW:15.3 (11.5-15.5)
PLT:344 (140-500)
MPV:8.6 (6.00-12.5)
PDW:13.5 (8.00-25.00)
PCT:0.295 (0.150-0.600)
WBC:6.6 (4.3-11.00)
NEU:3.05 (2.00-9,00)
LIN:2.80 (1.00-5.50)
MON:0.47 (0.1.-1.10)
EOS:0.22 (0.00-0.60)
BAS:0.02 (0.00-0.30)
ALY:0.05 (0.00-0.25)
LIC:0.4 (0.00-0.25)

In basso hanno evidenziato anemia microcitica.
Che vuol dire?é grave?
Le ricordo che ho un lupus in totale remissione da 12 anni...e mi sembra che gli esami relativi siano ok...Lei che dice?

La ringrazio davvero tanto
[#5] dopo  
172248

Cancellato nel 2011
Gent.ma Utente,

Vuol dire solo che Lei è affetta da una lievissima forma di anemia, probabilmente di natura familiare. Non c'è da preoccuparsi.

Saluti
[#6] dopo  
Utente 743XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille dottore...davvero un conforto...
saluti...