Utente 858XXX
Egregi dottori.

Volevo presentare la mia situazione e chiedere un consiglio. Dopo alcuni anni duranti i quali ho sofferto di ansia, mi è stata riscontrato un innalzamento della pressione sanguigna. Ho effettuato l'holter pressorio il 16 febbraio (periodo freddo) ed il referto recita:
"Pressione arteriosa sistemica normale alta".
alcuni dati:
Media giornaliera : 136/91,1
Media notturna : 119,8/73,6
Mi stata prescritta mezza pillola al giorno di Nebilox (che non ancora prendo) e mi è stato chiesto di comprare uno sfigmomanometro per monitorare la situazione. Se col caldo dovesse scendere potrei sospendere il trattamento farmacologico.
Ogni giorno ho effettuato 2,3 misurazioni la mattina e 2,3 la sera alle 20:00 prima di mangiare.
Le medie a casa sono state di questo tipo negli ultimi 6 giorni:


massima 133,75 - 134,5 - 128,75 - 123,33 - 131,5 - 122,4
minima 76 - 83,4 - 80,7 - 74 - 79 - 69,8

La mia domanda è: visto che ogni tanto rilevo pressioni normali del tipo
113/71 (67) – 12:16 Dx

Questi valori sono preoccupanti da richiedere l'aiuto di un farmaco?

Grazie.



Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Le ricordo che con questo mezzo non è possibile dare consigli terapeutici.
Comunque, esaminando il semplice elenco delle Sue misurazioni pressorie (che non è il solo elemento da valutare per prescrivere o meno una terapia!) allo stato il trattamento farmacologico non mi sembra indispensabile.
Le consiglio inoltre una dieta povera di sale ed una regolare attività fisica aerobica, oltre che regolari controlli dal Suo medico di fiducia.
Cordiali saluti