Utente 136XXX
Gentili dottori,
sono più di 2 anni che io 32 e mio marito 33 cerchiamo un figlio e in realtà dopo varie vicissitudini e poco prima dell'intervento di varicocele scopriamo che sono rimasta incinta naturalmente senza ricorrere alla ICSI che ci avevano prospettato. Ma la gravidanza è risultata extrauterina e dopo essere finita in ospedale con grave emorragia interna ho perso anche una tuba.
Ora a distanza di circa 6 mesi dall'intervento di sclerembolizzazione ecco i risultati a confronto degli spermiogrammi:

03/08/2009 7 giorni astinenza WHO 2001
vol. 2.8 ml
Conc. 58 mil/ml
Conc 162 mil
Mob a 13%
Mob b 11%
Mob in situ 6%
Immobili 70%
Forme Tipiche 11%

13/07/2010 3 giorni astinenza WHO 2001
vol. 1.5 ml
Conc. 36 mil/ml
Conc 54 mil
Mob a 5%
Mob b 20%
Mob in situ 15%
Immobili 60%
Forme Tipiche 6%

19/03/2011 3 giorni astinenza post intervento varicocele WHO 2010
vol. 3.7 ml
Conc. 26 mil/ml
Conc 96 mil
Mob a 22%
Mob b 14%
Mob in situ 6%
Immobili 58%
Forme Tipiche 9%

Ora con i nuovi valori WHO 2010 tutti i parametri sarebbero rientrati nella norma, mentre fino all'anno scorso era ipofertile.
Cosa pensate voi del risultatio dell'intervento e abbiamo possibilità di riottenere una gravidanza naturale?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
C'è stato un miglioramento dei parmetri seminali, ma con una tuba chiusa le possibilità di gravidanza diminuiscono del 50 %.

Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Allora non ho una tuba chisa ma mi è stata asportata e a detta di vari ginecologi in realtà a distanza di 1 anno dall'intervento non sarà diversa la probabilità di gravidanza di una donna con una sola tuba o una con due tube.
Volevo capire melio se il liquido seminale di mio marito ad oggi con i nuovi parametri può portare a concepimento.
O meglio prima dei nuovi valori e parametri WHO 2010 di riferimento ci avevano parlato di ICSI e ora l'andrologo che ci segue crede nella possibilità di concepire naturalemente. Volevo un vostro parere in merito.
Se fosse così cortese il Dott. Cavallini da riferirmi una sua valutazione in merito.
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
I parametri seminali sono certamente migliorati e quindi le possibilità di concepimento sono reali, ma risulta oggettivamente difficile dare un giudizio sulla probabilità che ciò accada.

Distinti saluti
[#4] dopo  
Utente 136XXX

Iscritto dal 2009
Vorrei avere riscontri e opinioni da altri andrologi.
Qualcuno può aiutarmi.
So che non avete certezze ma vorrei capire cosa ne pensate dei nuovi parametri WHO 2010.
Grazie