Utente 192XXX
Salve,in seguito delle analizi ho scoperto di avere la varicocele di 3° e tra poco mi dovro operare.Il mio problema è che da un po di mesi non riesco ad avere un rapporto soddisfacente,non riesco a mantenere l'erezione per avere un rapporto sessuale come prima.L'eiaculazione è precoce ciò che prima non era,e dopo non riesco piu a continuare il rapporto perchè dopo pochi minuti diventa moscio,ciò che prima non succedeva.Ho parlato con l'andrologo e ho fatto delle analisi del sangue dove risulta che ho la prolattina alta 28,50 ng/ml,poi la spermiocoltura e il tampone uretrale dove c'è un sviluppo di flora batterica saprofita del meato uretrale.Ho fatto anche la spermiocoltura dove ci sono riscontrate le seguente conclusioni: oligospermia,astenospermia,bradicinesia,teratospermia e ipoposia.Vorrei sapere che cosa significa e se adesso il mio problema risulta piu chiaro,e se bisogna farre delle altre analisi prima che vado di nuovo dal andrologo.Se ci sono altri esami da fare gli vorrei fare prima perchè i tempi di atesa sono un po lunghi.Vorrei scoprire e risolvere il mio problema sessuale per tornare alla normalità. Vi ringrazio anticipatamente per il tempo dedicatomi.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Il suo liquido seminale presenta un' alterazione nel numero , nella motilità e nella forma degli spermatozoi e nella quantità del liquido seminale, dopo l'intervento di varicocele ci sono delle possibilità che esso migliori. I suoi problemi erettili non sono correlati al varicocele , potrebbe trattarsi di un momento di stanchezza ,ma sarà il suo andrologo a valutare. Smetta di fumare ,qualora avesse questa insana abitudine ,e intraprenda una dieta se fosse in sovrappeso infatti un sano stile di vità crea i presupposti per una buona salute sessuale.

Distinti saluti
[#2] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2011
Grazie per la risposta.Non so se si trata di un momento di stanchezza perche dura da circa 6 mesi.Ho fatto la vizita andrologica e mi ha prescritto di fare delle analisi del sangue e la spermiocoltura e il tampone uretrale.Nelle analisi del sangue ho rilevato la prolatina alta 28,50 ng/ml e il livello di testosterone non è molto alto 496 ng/dl.E su internet ho letto che la prolatina puo provocare problemi di erezione.Nel spermiocoltura e il tampone uretrale c'era un sviluppo di flora batterica saprofita del meato uretrale,che non so cosa sia.Per poter arrivare ad una conclusione ci sono altre analizi che poso fare?
[#3] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2011
Non fumo,non consumo alcolici e non sono obeso.
[#4] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
La prolattina può aumentare anche in condizioni di stress , le consiglio di ripetere l'esame perchè spesso tali rialzi sono passeggeri , torni dal suo andrologo per una valutazione globale della situazione.