Utente 200XXX
Buongiorno, da qualche giorno il mio ragazzo sta soffrendo di cistite.
Gli è iniziata il giorno in cui abbiamo fatto l'amore, naturalmente col preservativo.
Io seguo una costante igiene intima, mi lavo sempre una volta al giorno. Anche il giorno in cui abbiamo fatto l'amore mi sono naturalmente lavata. Però forse sono stata troppo veloce, non so! E' possibile che gliel'abbia trasmessa io se magari non mi sn lavata bene?
Era la seconda volta che facevamo l'amore da quando stiamo assieme, la prima volta non gli è venuta nessuna cistite. Comunque adesso sta facendo tutti i controlli necessari. Potreste rispondermi?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signorina
la cistite nei maschi non esiste, esiste la prostatite. Ed i maschi si dividono in tre categorie chi ha la prosraite, chi l' ha avuta e chi la avrà. Per cui lei non c' entra. Porti ragazzoo da collega per diagnisi definitiva e terapia, che giià avuto altro episodio. Per intanto proteggete i rapporti con profilattico sennò sarà lui ad infettare lei.