Utente 200XXX
Salve, vorrei capire il motivo dell'irritazione al pene avvenuta successivamente ad un rapporto sessuale con una nuova amica. La prima volta si è presentato un fastidioso prurito all'interno e nella sommità del prepuzio (non al glande). Dopo circa una settimana e tramite continui lavaggi con detergente lenitivo, il problema si è risolto da solo. Credevo che tutto fosse dovuto alla scarsa igiene durante il primo rapporto vista la situazione occasionale. Dopo un successivo incontro, avvenuto qualche giorno fa, il problema si è ripresentato ma in modo più intenso. Al prurito si è aggiunto il gonfiore e l'arrossamento del prepuzio. Ho contattato la farmacista di fiducia e non potendo al momento raggiungere il mio medico, ho iniziato ad utilizzare una pomata (gentalin beta), ma non sembra fare effetto ed al prurito si è aggiunto un lieve dolore.
Naturalmente al mio rientro consulterò immediatamente il medico, ma vorrei se fosse possibile, sapere se avete un'idea di cosa potrebbe essere la causa. Ringrazio anticipatamente per l'attenzione!!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro utente,la terapia,anche topica,deve sempre essere preceduta da una diagnosi,sia obiettiva che colturale.Le consiglierei di limitarsi al lavaggio,piuttosto che mettere pomate "a caso".Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 200XXX

Iscritto dal 2011
...beh si effettivamente il consiglio della farmacista credo sia stato dettato dalla paura di un infezione visti i sintomi. In ogni caso vedo che con continui lavaggi ho dei benefici. Ma a cosa potrebbe essere dovuto questo tipo di problema?? La ringrazio tanto per l'attenzione.