Utente 194XXX
Salve vorrei chiedere un consulto a voi specialisti.Sono in cura da un andrologo per un astenozoospermia di grado lieve e flogosi(4 milioni di leucociti),(premetto che sono gia stato operato di varicocele 10 anni fa e dall'ecodoppler non risulta recidiva),su consiglio del mio medico curante ho effettuato esame del sangue PSA per la prostata e l'esito è 1,33 ng/ml con valori di riferimento 0,1-4.0 quindi credo nella mia ignoranza che sia nella norma.Volevo sapere 1)con questo valore di PSA è scongiurata un 'infiammazione alla prostata,oppure ci puo essere lo stesso infiammazione nonostante i valori non siano alti?2)ho effettuato anche esame per testosterone3,45 ng/ml e follitropina 1,70 mU.I/ml è possibile che questi valori siano un po bassi a causa della flogosi?volevo aggiungere e scusate la lunghezza della domanda che i sintomi che avverto sono leggere indolenzimento al testicolo sinistro e subito dopo l'eiaculazione avverto un forte bruciore e un paio di volte si è gonfiato pure nella parte sinistra un po giu all'inguine(piu o meno dove ho la ferita dell'operazione di varicocele)grazie e complimenti per il servizio che mettete a nostra disposizione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non vedo relazione tra il valore del PSA,perfettamente normale,e la eventuale presenza di flogosi prostatica.Tantomeno vedo relazione con i valori ormonali,anch'essi normali,con una presunta flogosi prostatica.La sintomatologia riferita nella bassa pelvi e nel testicolo sinistro,meritano un approfondimento ecorafico,che non ci trasmette.Analogamente non ci riferisce la diagnosi dell'andrologo di riferimento cosi' come non compaiono dati relativi allo spermioramma...Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Grazie prof.per la precisa e veloce risposta l'esame ecografico fatto dal andrologo esclude presenza di varicocele recidivo e flusso nella norma ,la spermiocoltura negativa e lo spermiogramma risporto i seguenti dati:
ph 8,viscosità§:normale,volune 3ml,numero spermatozoi per millilitro 64 milioni,numero totale per eiaculazione 114 mil,motilità rettilinea rapida alla prima ora 25%,lenta 15%immobile 60%,motilita rettilinea alla seconda ora:rapida 20% lenta10% immobile 70%,forme normali 20% forme atipiche 80% leucociti 4 milioni/ml.
Diagnosi astenozoospermia di grado lieve,flogosi,quindi come diceva non è correlata la mia flogosi ad un infiammazione della prostata e quindi è inutile andare anche da un urologo ma proseguire con l'andrologo?poiche non si riesce a determinare questa mia flogosi da cosa deriva...grazie di nuovo e cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...l'andrologo e' un urologo clinico ed e',quindi,in grado di seguirLa al meglio.
Cordialita'.